Call Us +39 011 55.84.111

Spetta ai creditori sociali dimostrare la “non coincidenza” tra sede legale ed effettivo centro di interessi della società

La Corte di Cassazione a sezioni unite, con la sentenza 26 maggio 2016 n. 10925, ha stabilito che, in caso di trasferimento della sede legale all’estero, è onere dei creditori che hanno presentato istanza di fallimento provare i fatti idonei a vincere la presunzione di coincidenza tra sede statutaria ed…
Leggi tutto...

Pubblicate le Linee Guida interpretative relative ad alcuni profili della L. 132 del 2015

Pubblicate a cura dei Giudici Delegati di numerosi Tribunali italiani le linee guida relative ad alcuni profili interpretativi della L. 132 del 2015 di conversione del D.L. 83 del 2015. Il documento, che esamina gli aspetti maggiormente controversi delle modifiche introdotte dalla mini riforma dell’estate 2015, costituisce una raccolta di…
Leggi tutto...

Ammissibile la falcidia IVA nel concordato preventivo

La Corte di Giustizia dell’Unione Europea, con la sentenza C-546/2014 del 7 aprile 2016, ha stabilito che l’art. 4 del TUE e la Direttiva 2006/112/CE, relativa al sistema comune d’imposta sul valore aggiunto, non ostano a un’interpretazione della normativa nazionale (la Legge Fallimentare) volta a consentire all’imprenditore che si trovi…
Leggi tutto...

Il professionista attestatore di cui all’art. 67, comma 3, lett. D), L.F. non è pubblico ufficiale

La Cassazione, con la sentenza 9542/2016, ha stabilito che il professionista attestatore, incaricato di redigere la relazione di cui all’art. 161, comma 3, L.F. nell’ambito del concordato preventivo, non assume la qualifica di pubblico ufficiale, con la conseguenza che non è configurabile a suo carico il reato di falso ideologico;…
Leggi tutto...

Nel concordato preventivo l’esecuzione di pagamenti non autorizzati non comporta la revoca automatica dell’ammissione alla procedura

La Cassazione, con Sentenza n. 3324 del 19 febbraio 2016, ha stabilito che i pagamenti eseguiti dall'imprenditore ammesso al concordato preventivo in assenza di autorizzazione del giudice delegato non comportano l'automatica revoca, ai sensi dell’ultimo comma dell’art. 173 L.F., dell'ammissione alla procedura, la quale consegue solo all'accertamento, che va compiuto…
Leggi tutto...

La disciplina prevalente in caso di concordato misto

Al concordato misto è applicabile un’unica disciplina, e cioè quella relativa alla componente economico – funzionale prevalente all’interno del piano concordatario, anche alla luce delle recenti modifiche introdotte dal D.L. 83 del 2015 in tema di percentuale minima di soddisfazione dei creditori chirografari nel caso di concordato liquidatorio. Sarebbe infatti…
Leggi tutto...

Torino
R&P Legal
Via Amedeo Avogadro, 26
10121, Torino - Italy
Milano
R&P Legal
Piazzale Luigi Cadorna, 4
20123, Milano - Italy
Roma
R&P Legal
Via Emilia, 86/90
00187, Roma - Italy
Busto Arsizio
R&P Legal
Via Goito, 14
21052, Busto Arsizio (VA) - Italy

Aosta
R&P Legal
Via Croce di Città, 44
11100, Aosta - Italy
Bologna
R&P Legal
Via D’Azeglio, 19
40123, Bologna - Italy
Bergamo
R&P Legal
Viale Vittorio Emanuele II, 12
24121, Bergamo - Italy