Call Us +39 011 55.84.111

Ilaria Olivari

Ilaria Olivari

Laureata nel 2019 presso l’Università degli Studi di Torino, ha terminato i suoi studi con una tesi relativa alla protezione dei dati personali nei sistemi di Intelligenza Artificiale. 

Profilo: http://www.replegal.it/it/cerca-i-professionisti/585-ilaria-olivari

Il consenso in ambito digitale: le nuove linee guida dell’EDPB

Il Comitato Europeo per la protezione dei dati personali (di seguito, “EDPB”) ha recentemente adottato nuove linee guida al fine di fornire ulteriori chiarimenti e specificazioni sui requisiti per ottenere e dimostrare un valido consenso, predisponendo una guida pratica che aiuti a garantire il rispetto delle norme previste dal Regolamento europeo per la protezione dei dati personali (di seguito, “GDPR”). 

L'articolo 4, paragrafo 11, del GDPR definisce il consenso dell’interessato come “qualsiasi manifestazione di volontà libera, specifica, informata e inequivocabile dell'interessato, con la quale lo stesso manifesta il proprio assenso, mediante dichiarazione o azione positiva inequivocabile, che i dati personali che lo riguardano siano oggetto di trattamento”.

Il consenso costituisce dunque una delle basi giuridiche legittimanti il trattamento dei dati personali disciplinate dall’art. 6 dello stesso GDPR. Tuttavia, ai fini di un corretto utilizzo di tale base giuridica, è necessario che all'interessato venga offerta una scelta reale rispetto alla possibilità di prestare il proprio consenso o meno, senza che ciò arrechi allo stesso alcun danno o pregiudizio.

Ripartizione dei fondi sanitari: l’intervento del Garante Privacy

Con nota dell’11 febbraio 2020, il Ministero della salute si è rivolto al Consiglio di Stato per chiedere un parere con riferimento alle “modalità di utilizzo dei criteri di riparto delle risorse relative al Fondo sanitario nazionale” e, in particolare, alla “compatibilità con la normativa in materia di privacy dell’impiego, ai fini del riparto delle risorse relative al fondo sanitario nazionale, dei dati derivanti dai flussi informativi sanitari del NSIS (Nuovo Sistema Informativo Sanitario del Ministero della salute) e dai flussi informativi di altre Amministrazioni pubbliche”.

L’iniziativa del Ministero della salute ha l’obiettivo di realizzare una più equa ripartizione delle risorse economiche attraverso la previsione di un “modello di distribuzione” delle stesse, basato sul criterio di effettiva necessità.

Torino
R&P Legal
Via Amedeo Avogadro, 26
10121, Torino - Italy
Milano
R&P Legal
Piazzale Luigi Cadorna, 4
20123, Milano - Italy
Roma
R&P Legal
Via Emilia, 86/90
00187, Roma - Italy
Busto Arsizio
R&P Legal
Via Goito, 14
21052, Busto Arsizio (VA) - Italy

Aosta
R&P Legal
Via Croce di Città, 44
11100, Aosta - Italy
Bologna
R&P Legal
Via D’Azeglio, 19
40123, Bologna - Italy
Bergamo
R&P Legal
Viale Vittorio Emanuele II, 12
24121, Bergamo - Italy