Call Us +39 011 55.84.111

Concordato fallimentare: escluso il diritto di voto per le società controllate dal creditore proponente

La Cassazione a sezioni unite, con la sentenza n. 17186 del 28 giugno 2018, ha affermato che nell’ambito del concordato fallimentare è escluso il voto del creditore proponente, stante il suo conflitto di interessi con gli altri creditori.

Ciò posto, deve poi ritenersi che, in forza di un’interpretazione estensiva dell’art. 127, comma 6, L.F., è altresì escluso il voto sulla proposta concordataria da parte delle società controllate e controllanti il creditore proponente, ciò in ragione del fatto che la volontà di tali soggetti risulta condizionabile da chi è direttamente in conflitto.

Sara Colli

Si occupa prevalentemente di diritto fallimentare e di diritto commerciale e societario.

Sito web: www.replegal.it/it/professionisti/tutti-i-soci/323-sara-colli.html

Torino
R&P Legal
Via Amedeo Avogadro, 26
10121, Torino - Italy
Milano
R&P Legal
Piazzale Luigi Cadorna, 4
20123, Milano - Italy
Roma
R&P Legal
Via Emilia, 86/90
00187, Roma - Italy
Busto Arsizio
R&P Legal
Via Goito, 14
21052, Busto Arsizio (VA) - Italy
Aosta
R&P Legal
Via Croce di Città, 44
11100, Aosta - Italy
Bergamo
R&P Legal
Viale Vittorio Emanuele II, 12
24121, Bergamo - Italy