Call Us +39 011 55.84.111

  • R&P Legal

    Spirito di squadra, conoscenza del business dei clienti, visione strategica, disponibilità, passione, fondamento etico, costo compatibile.

  • Puntiamo sulla competenza

    R&P Legal è uno studio italiano full service, indipendente e con primarie connessioni internazionali, fondato nel 1949.

  • Trattiamo con il mondo... da vicino

    Contiamo su un’articolata rete di primari studi legali di comprovata esperienza nelle principali giurisdizioni estere.

R&P Legal è uno studio legale indipendente, fondato nel 1949, con sei sedi in Italia e con primarie connessioni internazionali, dove lavorano più di centosettanta professionisti qualificati che forniscono assistenza full service.

Ultime notizie

Prev Next

Il tour operator deve restituire la somma se il cliente deve rinunciare al viagg…

Daniele Merighetti - avatar Daniele Merighetti - 12-07-2018 - Responsabilità Civile e Risarcimento Danni

La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 18047 del 10 luglio 2017, ha stabilito che l’acquirente di un pacchetto turistico ha diritto alla restituzione della somma pagata qualora questi debba rinunciare al viaggio per il sopraggiungere di una improvvisa patologia.

Leggi tutto

Mini scudo sulle attività estere di ex frontalieri e iscritti AIRE: istanze entr…

Daria Pastorizia - avatar Daria Pastorizia - 12-07-2018 - Tax

Fino al 31 luglio 2018, ex iscritti AIRE e frontalieri (o i loro eredi) residenti fiscalmente in Italia, che abbiano svolto in via continuativa attività di lavoro dipendente o autonomo all’estero, possono presentare telematicamente istanza ai sensi dell’art. 5-septies del D.L. n. 148/2017, corredata da apposita relazione di accompagnamento, per regolarizzare...

Leggi tutto

Assegno di divorzio: la pronuncia delle Sezioni Unite

Maria Grazia Passerini - avatar Maria Grazia Passerini - 12-07-2018 - Famiglia e Successioni

La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 18287 del 11.7.2018, si pronuncia sulla funzione dell’assegno di divorzio e sui criteri che ne determinano la corresponsione.

Leggi tutto

Legittimità dell'opzione Put che garantisce al socio di recuperare il conferimen…

Stefano Chiarva - avatar Stefano Chiarva - 11-07-2018 - Corporate M&A

Con sentenza n. 17498 del 4 luglio 2018, la Suprema Corte ribalta la tesi sostenuta dal Tribunale (sent. 15833/2011) e dalla Corte di Appello di Milano (sent. n. 636/2016) relativa all’invalidità dell’opzione put con la quale viene garantito al socio il diritto ad ottenere la restituzione del suo conferimento nel capitale sociale.

Leggi tutto

Torna con la 2° edizione "Italia Africa Business Week", il forum dedic…

La Redazione - avatar La Redazione - 09-07-2018 - News

Buon pomeriggio, torna con la seconda edizione “Italia Africa Business Week - IABW”, il primo evento economico interamente dedicato a imprenditori italiani e africani. Roberto Randazzo, partner di R&P Legal e Console Onorario dell’Uganda, parteciperà alla conferenza stampa di presentazione che si terrà a Milano giovedì 12 luglio alle ore 10:30, presso i...

Leggi tutto

Digital technologies e software: il credito d’imposta R&S premia l’innovazio…

Daria Pastorizia - avatar Daria Pastorizia - 06-07-2018 - Tax

Non tutte le attività di ricerca e sviluppo nel settore digital technologies e software, legate al processo innovativo di un’impresa, permettono di fruire del credito d’imposta previsto dall’art. 3, comma 1, D.L. n. 145/2013. In assenza dei requisiti di innovazione e rischio finanziario (nonché d’insuccesso tecnico), gli investimenti non sono qualificabili c...

Leggi tutto

Bando "Voucher Digitali I4.0 – Anno 2018" della Camera di Commercio di…

Marco Gardino - avatar Marco Gardino - 06-07-2018 - Fondi e Finanziamenti Pubblici

La Camera di commercio di Torino ha pubblicato il nuovo Bando "Voucher Digitali I4.0 – Anno 2018" , aperto a tutte  le Micro, Piccole e Medie Imprese della provincia di Torino.

Leggi tutto

Appalti e Fatturazione elettronica

Pasquale Morra - avatar Pasquale Morra - 04-07-2018 - Enti Pubblici & Appalti

Negli appalti pubblici vi sarà obbligo di emettere fattura elettronica solo in capo a coloro che operano nei confronti della Stazione Appaltante ovvero a chi, nell’esecuzione del contratto di appalto, è titolare di contratti di subappalto propriamente detto (ossia esegue direttamente una parte dello stesso) o riveste la qualifica di subcontraente (vale a dir...

Leggi tutto

Se il padre è ‘inaffidabile’ i figli devono essere affidati in via esclusiva all…

Maria Grazia Passerini - avatar Maria Grazia Passerini - 03-07-2018 - Famiglia e Successioni

Per decidere a quale genitore devono essere affidati i figli minori, il Giudice deve operare una valutazione nell’esclusivo interesse morale e materiale della prole, escludendo l’affidamento condiviso nel caso in cui sia pregiudizievole per i minori.

Leggi tutto

Responsabilità degli amministratori non esecutivi per colpa nella conoscenza e c…

Cristina Bollini - avatar Cristina Bollini - 03-07-2018 - Corporate M&A

La Corte di Cassazione, Sezione I, con sentenza n. 31204 del 29.12.2017, è tornata sul tema della responsabilità degli amministratori non esecutivi di società per azioni, statuendo che essi rispondono solidalmente con gli amministratori delegati per non aver impedito fatti pregiudizievoli posti in essere dai delegati dei quali abbiano acquisito in positivo c...

Leggi tutto

Estorsione e autoriciclaggio per l’imprenditore che sottrae compensi ai lavorato…

Letizia Catalano - avatar Letizia Catalano - 03-07-2018 - Compliance 231

La Corte di Cassazione con sentenza n. 25979/2018 ha confermato l’applicazione della misura cautelare del sequestro preventivo finalizzato alla confisca a carico dei vertici di una Società per il reato di estorsione e autoriciclaggio.

Leggi tutto

Sviluppo sostenibile: istituita la “Commissione nazionale per lo sviluppo sosten…

Anna Daina - avatar Anna Daina - 03-07-2018 - Charities & Social Enterprises

Il 15 giugno 2018 è stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale la Direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri recante “Indirizzi per l'attuazione dell'Agenda 2030 delle Nazioni Unite e della Strategia nazionale per lo sviluppo sostenibile”.

Leggi tutto

Cybersecurity: aumenta la sensibilità, ma rimangono problemi nelle aziende itali…

Giuseppe Vaciago - avatar Giuseppe Vaciago - 03-07-2018 - TMT - Cybersecurity

Con l’obiettivo di valutare lo stato della sicurezza nelle aziende, Cisco ha interpellato 3.600 professionisti della sicurezza  di aziende di varie dimensioni in 26 paesi inclusa l’Italia.

Leggi tutto

Concordato fallimentare: escluso il diritto di voto per le società controllate …

Sara Colli - avatar Sara Colli - 02-07-2018 - Restructuring & Insolvency

La Cassazione a sezioni unite, con la sentenza n. 17186 del 28 giugno 2018, ha affermato che nell’ambito del concordato fallimentare è escluso il voto del creditore proponente, stante il suo conflitto di interessi con gli altri creditori.

Leggi tutto

La posizione della CGE in materia di polizze linked

Andrea E. M. Eliseo - avatar Andrea E. M. Eliseo - 02-07-2018 - Wealth Management & Private Client

La Corte di Giustizia Europea – con sentenza 31 maggio 2018 relativa alla causa C-542/16 - ha sancito come le polizze assicurative di III ramo (cd. linked) non debbano necessariamente garantire il capitale investito dal cliente.

Leggi tutto

Notaio risarcisce se sbaglia la trascrizione e deposita la rettifica dopo il pig…

Daniele Merighetti - avatar Daniele Merighetti - 02-07-2018 - Responsabilità Civile e Risarcimento Danni

La Corte di Cassazione, con l’ordinanza n. 17054 del 28 giugno 2018, ha stabilito che il Notaio è tenuto al risarcimento del cliente, in caso di errata trascrizione, allorquando la rettifica venga depositata dopo il pignoramento del bene immobile.

Leggi tutto

Credito d’imposta R&S in tecnologie digitali e software: le Entrate negano i…

Daria Pastorizia - avatar Daria Pastorizia - 02-07-2018 - Tax

Con la Risoluzione 46/E del 22 giugno 2018 l’Agenzia delle Entrate ha chiarito che non sono qualificabili come attività di Ricerca e Sviluppo (R&S), nell’accezione rilevante ai fini dell’applicazione del credito d’imposta previsto dall’art. 3, comma 1, D.L. n. 145/2013, gli investimenti sostenuti dalle imprese nei settori digital technologies e software ...

Leggi tutto

Email all’amante: addebito della separazione

Maria Grazia Passerini - avatar Maria Grazia Passerini - 29-06-2018 - Famiglia e Successioni

La Suprema Corte, con l’ordinanza n. 16980/2018, ha ribadito che, in tema di addebito della separazione, l’onere probatorio grava sulla parte che domanda l’addebito a carico dell’altro coniuge.

Leggi tutto

R&P assiste i soci del Gruppo Sintesi nella cessione a Vinci Energies

La Redazione - avatar La Redazione - 28-06-2018 - News

R&P Legal, con il partner Luca Egitto e il Senior Associate Marco Gardino ha assistito i soci del Gruppo Sintesi (Sirecom) nella cessione del gruppo medesimo a Vinci Energies, multinazionale del settore dell’ICT.

Leggi tutto

Interessi corrispettivi e moratori non si sommano

Mario Barbera - avatar Mario Barbera - 28-06-2018 - Responsabilità Civile e Risarcimento Danni

Il Tribunale di Roma, con la sentenza n. 12674/2018, ha confermato l’orientamento, ormai largamente prevalente in giurisprudenza, in tema di sommatoria degli interessi nel contratto di mutuo.

Leggi tutto

Servizio televisivo, tutela dei dati personali e diritto all’immagine: il punto …

Nicola Berardi - avatar Nicola Berardi - 28-06-2018 - Intellectual Property

Con ordinanza n. 16358 del 21 giugno 2018, la Corte di Cassazione ha confermato la sentenza di merito che aveva condannato l’editore di una rete televisiva al risarcimento del danno non patrimoniale in favore di un soggetto che, avvicinato da una complice della trasmissione, era stato ripreso nell’autovettura di quest’ultima dove era stato interpellato su co...

Leggi tutto

Luca Nisco su Italia Oggi Sette: incostituzionalità della limitazione alle oppos…

La Redazione - avatar La Redazione - 27-06-2018 - News

L’Avv. Luca Nisco autore di un articolo su Italia Oggi Sette sulla dichiarazione di incostituzionalità della limitazione alle opposizioni proponibili avverso l’esecuzione tributaria – L’Avv. Luca Nisco ha redatto un commento ad una recente pronuncia della Corte Costituzionale avente ad oggetto l’incostituzionalità della disposizione in materia di esecuzione ...

Leggi tutto

The 22nd ratification, recently filed by Turkey, will make the Beijing Conventio…

Maurizio Corain - avatar Maurizio Corain - 27-06-2018 - Navigazione e Trasporti

Pursuant to its recent ratification by the Government of Turkey, ICAO has announced that the Convention on the Suppression of Unlawful Acts Relating to International Civil Aviation, done in Beijing on 10 September 2010, will enter into force on 1 July.

Leggi tutto

Condominio condannato se non fornisce al creditore i nominativi dei condomini mo…

Daniele Merighetti - avatar Daniele Merighetti - 22-06-2018 - Responsabilità Civile e Risarcimento Danni

Il Tribunale di Roma, con sentenza n. 10424 del 22 maggio 2018, ha stabilito che il condominio deve essere condannato a consegnare alla società creditrice, in virtù dei lavori effettuati da quest’ultima nell’edificio, l’elenco completo delle generalità dei condomini morosi e la loro residenza in relazione al credito vantato da detta impresa e delle quote di ...

Leggi tutto

Iap: tra social e Authority, quale futuro per l'Istituto? Economy intervista Ric…

La Redazione - avatar La Redazione - 20-06-2018 - TMT Telecomunication Media Technology

Lo Iap ha 52 anni di attività alle spalle: che giudizio da del suo stato di salute e che ruolo  potrebbe svolgere in un mondo della comunicazione sempre più digitale?

Leggi tutto

L' Avv. Piero Magri alla conferenza annuale dell'IBA in materia di anticorruzion…

La Redazione - avatar La Redazione - 18-06-2018 - News

L’Avv. Piero Magri ha frequentato in data 12-13 giugno la conferenza annuale dell’IBA in materia di anticorruzione ospitata dall’OECD a Parigi. I 200 partecipanti tra avvocati e prosecutors provenienti da più di 50 Paesi hanno discusso degli ultimi grandi casi di corruzione internazionale, policy anticorruption, whislteblowing, rapporti tra GDPR e complianc...

Leggi tutto

Opera architettonica: il progetto preliminare trasfuso in quello definitivo rest…

Nicola Berardi - avatar Nicola Berardi - 18-06-2018 - Intellectual Property

“In tema di diritto d’autore il progetto architettonico preliminare che si connoti come opera dell’ingegno, in quanto frutto di creatività ed assistito da novità ed originalità, anche se trasfuso nel progetto definitivo, conserva il diritto ad essere tutelato quando venga utilizzato autonomamente, anche a fini espositivi”.

Leggi tutto

Se i lavori vengono ridotti, l’appaltatore ha diritto all’equo compenso

Daniele Merighetti - avatar Daniele Merighetti - 18-06-2018 - Responsabilità Civile e Risarcimento Danni

La Corte di Cassazione, con ordinanza n. 15584 del 15 giugno 2018, ha stabilito che deve ritenersi dovuto l’equo compenso per le variazioni in diminuzione che eccedono il quinto delle quantità originarie ordinate dalla stazione appaltante nella realizzazione dell’opera pubblica, dovendosi ritenere che in tal caso si presuma il grave pregiudizio economico per...

Leggi tutto

Deve essere riconosciuta in Italia la stepchild adoption ottenuta da due mamme f…

Maria Grazia Passerini - avatar Maria Grazia Passerini - 18-06-2018 - Famiglia e Successioni

La Corte di Cassazione affronta il caso di due donne che, dopo aver partorito due figli attraverso pratiche di fecondazione artificiale, hanno adottato ciascuna il figlio biologico dell’altra per effetto di sentenze del giudice francese divenute definitive ed esecutive.

Leggi tutto

Corte UE: nessun impedimento per la registrazione della celebre suola rossa come…

Nicola Berardi - avatar Nicola Berardi - 13-06-2018 - Intellectual Property

L’impedimento assoluto di cui all’art. 3, Direttiva 2008/95, che esclude dalla registrazione i segni costituiti esclusivamente dalla forma imposta dalla natura stessa del prodotto, non è applicabile quando il segno consiste in un colore applicato sulla suola di una scarpa con tacco alto poiché, se è pur vero che la forma del prodotto svolge un ruolo nella de...

Leggi tutto

Giacomo Nuzzo "adesso, ovunque"

La Redazione - avatar La Redazione - 13-06-2018 - News

R&P Legal prosegue la sua serie di mostre nella sede di Piazza Cadorna con un nuovo appuntamento. Dopo i blu di Armando Fettolini, questa volta saranno protagonisti gli scatti in bianco e nero di Giacomo Nuzzo.

Leggi tutto

Wired Next Fest 2018: Luca Egitto spiega vantaggi e opportunità della blockchain…

La Redazione - avatar La Redazione - 12-06-2018 - Intellectual Property

La blockchain rappresenta una delle più grandi rivoluzioni tecnologiche dai tempi di internet, anche se la conoscenza del suo funzionamento continua ad essere un tema complesso e limitato ad una cerchia ristretta di persone, prevalentemente programmatori. Sviluppata e resa nota grazie al Bitcoin, oggi se ne sente parlare quasi esclusivamente con riferimento ...

Leggi tutto

Sport Bonus: detrazione al 50% per le imprese che donano fondi per impianti

Pasquale Morra - avatar Pasquale Morra - 11-06-2018 - Fondi e Finanziamenti Pubblici

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 23 aprile 2018, che sblocca operativamente lo «Sport Bonus», e cioè l'incentivo alla ristrutturazione di piccoli impianti sportivi pubblici, per lo più comunali.

Leggi tutto

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto legislativo che attua la Direttiva E…

Giovanna Maggia - avatar Giovanna Maggia - 11-06-2018 - Intellectual Property

E’ pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 7 giugno 2018 è decreto legislativo 11 maggio 2018 n. 63, che dà attuazione alla Direttiva Europea 2016/943 sulla protezione del know-how riservato e delle informazioni commerciali riservate (ora segreti commerciali); il decreto entrerà in vigore il 22 giugno 2018.

Leggi tutto

Il Gabibbo è un plagio? La parola torna alla Corte d’Appello di Milano

Nicola Berardi - avatar Nicola Berardi - 07-06-2018 - Intellectual Property

“In tema di diritto d’autore, la fattispecie del plagio di un’opera altrui non è data soltanto dal ‘plagio semplice o mero plagio’ e dalla ‘contraffazione’ dell’opera tutelata ma anche dal cd. ‘plagio evolutivo’, che costituisce un’ipotesi più complessa del fenomeno plagiario in quanto integra una distinzione solo formale delle opere comparate, sicché la nuo...

Leggi tutto

200 euro per l’ex moglie disoccupata e senza redditi

Maria Grazia Passerini - avatar Maria Grazia Passerini - 05-06-2018 - Famiglia e Successioni

In attesa che si pronuncino la Sezioni Unite, la Corte di Cassazione ha confermato i principi espressi con la sentenza n. 11504/2017 in merito al contributo al mantenimento in sede di divorzio.

Leggi tutto

La Corte Costituzionale chiude la “vicenda Taricco”

Valeria Valentini - avatar Valeria Valentini - 05-06-2018 - Criminal Law

Con la sentenza depositata il 31 maggio scorso (n. 115/2018), la Corte Costituzionale ha messo fine alla querelle nata all’indomani della sentenza della Corte di Giustizia UE (causa c-105/14, Taricco) a seguito della quale la Corte imponeva al giudice nazionale di disapplicare le norme interne in tema di limiti massimi di durata della prescrizione nei casi i...

Leggi tutto

L’ingegnere ha diritto al compenso professionale se svolge mansioni diverse da q…

Daniele Merighetti - avatar Daniele Merighetti - 05-06-2018 - Responsabilità Civile e Risarcimento Danni

La Corte di Cassazione, con ordinanza n. 13576 del 30 maggio 2018, ha stabilito che l’ingegnere ha diritto al compenso per l’attività professionale se è incaricato di svolgere mansioni diverse da quelle proprie da dipendente dell’impresa.

Leggi tutto

Luca Egitto al Convegno di Diritto e Fiscalità nello sport

La Redazione - avatar La Redazione - 05-06-2018 - News

L’avvocato Luca Egitto parteciperà, in veste di relatore, a un Convegno di Diritto e Fiscalità dello sport martedì 12 giugno a Milano, con un intervento in materia di caratteri del contratto di sponsorizzazione e del contratto di merchandising e di responsabilità in tema di ambush marketing. ...

Leggi tutto

Corruzione tra privati: una prima sentenza di merito

Piero Magri - avatar Piero Magri - 04-06-2018 - Criminal Law

In una corposa sentenza depositata il 19 aprile 2018, il Tribunale di Ancona si è pronunciato in tema di corruzione tra privati in una vicenda che ha coinvolto il direttore generale di una Banca che ha concesso linee di credito ad un cliente imprenditore in assenza della prevista attestazione di certezza e liquidità.

Leggi tutto
Massimo Moraglio

Massimo Moraglio

Iscritto all’Ordine degli Avvocati di Torino dal gennaio 2014, si occupa prevalentemente di contenzioso civile, con particolare riguardo all’assistenza di clienti operanti in ambito assicurativo e bancario nel recupero forzoso dei propri crediti.

Profilo: http://www.replegal.it/it/professionisti/cerca-i-professionisti/155-massimo-moraglio

Le Sezioni Unite dirimono il contrasto giurisprudenziale in tema di usura sopravvenuta

Con l’odierna decisione, le Sezioni Unite della Suprema Corte di Cassazione hanno tentato di risolvere l’annosa questione in merito agli effetti civili della cd. “usura sopravvenuta”, oggetto di numerose pronunce contrastanti sia da parte della giurisprudenza di merito che della stessa giurisprudenza di legittimità.

La questione è sorta all’entrata in vigore della L 108/1996, la quale ha sostituito la vecchia formulazione dell’art. 644 c.p. introducendo una serie di disposizioni volte a combattere il fenomeno dell’usura. In particolar modo, si è posto l’accento, oltre che sui contratti di mutuo stipulati prima dell’entrata in vigore della suddetta legge, sui contratti di mutuo che, pur aventi un tasso di interessi inferiore alla soglia usuraria nel momento della stipula, successivamente, ad opera dei complessi meccanismi stabiliti all’art. 2 della L. 108/1996, superano detta soglia.

La soluzione adottata può avere pesanti ricadute economiche, poiché l’art. 1815 co. 2 c.c. stabilisce che “se sono convenuti interessi usurari, la clausola è nulla e non sono dovuti interessi”.

Per questa ragione il D.L. 394/2000 ha introdotto all’art. 1 una norma di interpretazione autentica, in quanto viene dalla stessa espressamente stabilito che “Ai fini dell’applicazione dell’art. 644 c.p. e dell’art. 1815 co. 2 c.c., si intendono usurari gli interessi che superano il limite stabilito dalla legge nel momento in cui essi sono promessi o comunque convenuti, a qualunque titolo, indipendentemente dal momento del loro pagamento”.

Se un primo orientamento ha ritenuto che, nel qualificare il tasso come usurario, è attribuita rilevanza esclusivamente al momento in cui lo stesso è pattuito (sul punto vedi, fra le altre, Cass. Civ. 22204/2013 e Cass. civ. 801/2016[1]), un secondo si è discostato da questa interpretazione.

Le motivazioni poste a fondamento di quest’ultimo indirizzo, hanno sostenuto, di fatto ignorando il D.L. 394/2000, che il superamento del tasso soglia in un periodo successivo alla pattuizione degli interessi comportasse l’applicazione dell’art.1815 co. 2, con l’ovvia conseguenza che non fosse più dovuto alcun interesse.

Le pronunce più recenti, pur non giungendo a decisioni così estreme, hanno gradatamente diversificato le soluzioni: alcune hanno stabilito che, nei casi di superamento della soglia prevista dalla legge, la clausola contrattuale fonte degli interessi divenuti successivamente usurari debba dichiararsi inefficace ex nunc; altre, più semplicemente, hanno ritenuto che gli stessi interessi divenuti usurari, a norma del 1319 c.c. e 1419 c.c., debbano essere sostituiti con quelli del tasso soglia del tempo (sul punto vedi, fra le altre, Cass. Civ. 602/2013; Cass. Civ. 603/2013, Cass. Civ. 801/2016).

Le sezioni unite, aderendo al primo dei suddetti indirizzi, hanno motivato la propria decisione sostenendo che la ragione dell’illiceità del tasso usuraio risiede nella violazione di un divieto imperativo di legge stabilito dall’art. 644 c.p. ed dall’art. 1815 co. 2 c.c., mentre le altre disposizioni contenute nella L. 108/1996 si limiterebbero “a prevedere un meccanismo di determinazione del tasso oltre il quale gli interessi sono considerati sempre usurari a mente, appunto, dell’art. 644 co. 3 c.p.c.”.

Tenendo dunque a mente il legame intercorrente fra disposizioni civili e penali è chiaro che la tesi che cerca di limitare l’efficacia della norma di interpretazione autentica ai soli artt. 644 c.p. e 1815 c.c., non tiene conto del suindicato rapporto fra le disposizioni civili e penali, e per cui “è configurabile un illecito civile, in quanto sia configurabile la violazione dell’art. 644 c.p., per come interpretato alla luce del D.L. 394/2000”.

Né vale il richiamo, ricorrente nelle sentenze di segno opposto, alla funzione calmieratrice del mercato, la quale avrebbe ispirato la L. 108/1996. Infatti, da quanto si desume nella stessa relazione illustrativa della legge e dalla sent. n. 29 del 2002 della Corte Costituzionale, gli interventi legislativi in materia di usura non servirebbero a regolare il mercato quanto a predisporre strumenti idonei a combattere il fenomeno dell’usura. Del resto la Suprema Corte giustamente ricorda come la predisposizione trimestrale del tasso soglia sia considerabile come un effetto e non come una causa dell’andamento del mercato.

Altra argomentazione, invero di ordine più generale, fa leva sul principio di buonafede oggettiva e per il quale le parti debbono agire preservando gli interessi l’una delle altre. Sul punto, la Suprema Corte richiama la propria giurisprudenza, osservando come il canone di buonafede si debba riscontrare nelle modalità di esecuzione del contratto e non nell’esercizio in sé dei diritti scaturenti dal medesimo.

Dunque, secondo la sentenza in oggetto, nel caso in cui il tasso di interesse derivante dall’esecuzione del contratto superi, nel corso del rapporto, la soglia di interessi concordata al momento della stipula del medesimo, non si verifica né la nullità / inefficacia degli interessi concordati, né può eccepirsi alcunché alla parte che legittimamente ne richieda il pagamento, anche nella misura in cui gli stessi interessi abbiano superato la soglia di legge.

 

[1] Cass. Civ, sez. I, del 27 settembre 2013 n. 22204, disponibile in www.iusexplorer.it; Cass. Civ, sez. I, del 19 gennaio 2016 n. 804, disponibile in www.iusexplorer.it;

 

Restiamo in contatto

Ricevi gratuitamente la nostra newsletter.

Il Blog di Riccardo Rossotto

Visita il Blog di Riccardo Rossotto.

Torino
R&P Legal
Via Amedeo Avogadro, 26
10121, Torino - Italy
Milano
R&P Legal
Piazzale Luigi Cadorna, 4
20123, Milano - Italy
Roma
R&P Legal
Via Emilia, 86/90
00187, Roma - Italy
Busto Arsizio
R&P Legal
Via Goito, 14
21052, Busto Arsizio (VA) - Italy
Aosta
R&P Legal
Via Croce di Città, 44
11100, Aosta - Italy
Bergamo
R&P Legal
Viale Vittorio Emanuele II, 12
24121, Bergamo - Italy