Call Us +39 011 55.84.111

  • R&P Legal

    Spirito di squadra, conoscenza del business dei clienti, visione strategica, disponibilità, passione, fondamento etico, costo compatibile.

  • Puntiamo sulla competenza

    R&P Legal è uno studio italiano full service, indipendente e con primarie connessioni internazionali, fondato nel 1949.

  • Trattiamo con il mondo... da vicino

    Contiamo su un’articolata rete di primari studi legali di comprovata esperienza nelle principali giurisdizioni estere.

R&P Legal è uno studio legale indipendente, fondato nel 1949, con sei sedi in Italia e con primarie connessioni internazionali, dove lavorano più di centosettanta professionisti qualificati che forniscono assistenza full service.

Ultime notizie

Prev Next

Corte UE: nessun impedimento per la registrazione della celebre suola rossa come…

Nicola Berardi - avatar Nicola Berardi - 13-06-2018 - Intellectual Property

L’impedimento assoluto di cui all’art. 3, Direttiva 2008/95, che esclude dalla registrazione i segni costituiti esclusivamente dalla forma imposta dalla natura stessa del prodotto, non è applicabile quando il segno consiste in un colore applicato sulla suola di una scarpa con tacco alto poiché, se è pur vero che la forma del prodotto svolge un ruolo nella de...

Leggi tutto

Giacomo Nuzzo "adesso, ovunque"

La Redazione - avatar La Redazione - 13-06-2018 - News

R&P Legal prosegue la sua serie di mostre nella sede di Piazza Cadorna con un nuovo appuntamento. Dopo i blu di Armando Fettolini, questa volta saranno protagonisti gli scatti in bianco e nero di Giacomo Nuzzo.

Leggi tutto

Wired Next Fest 2018: Luca Egitto spiega vantaggi e opportunità della blockchain…

La Redazione - avatar La Redazione - 12-06-2018 - Intellectual Property

La blockchain rappresenta una delle più grandi rivoluzioni tecnologiche dai tempi di internet, anche se la conoscenza del suo funzionamento continua ad essere un tema complesso e limitato ad una cerchia ristretta di persone, prevalentemente programmatori. Sviluppata e resa nota grazie al Bitcoin, oggi se ne sente parlare quasi esclusivamente con riferimento ...

Leggi tutto

Sport Bonus: detrazione al 50% per le imprese che donano fondi per impianti

Pasquale Morra - avatar Pasquale Morra - 11-06-2018 - Fondi e Finanziamenti Pubblici

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 23 aprile 2018, che sblocca operativamente lo «Sport Bonus», e cioè l'incentivo alla ristrutturazione di piccoli impianti sportivi pubblici, per lo più comunali.

Leggi tutto

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto legislativo che attua la Direttiva E…

Giovanna Maggia - avatar Giovanna Maggia - 11-06-2018 - Intellectual Property

E’ pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 7 giugno 2018 è decreto legislativo 11 maggio 2018 n. 63, che dà attuazione alla Direttiva Europea 2016/943 sulla protezione del know-how riservato e delle informazioni commerciali riservate (ora segreti commerciali); il decreto entrerà in vigore il 22 giugno 2018.

Leggi tutto

Il Gabibbo è un plagio? La parola torna alla Corte d’Appello di Milano

Nicola Berardi - avatar Nicola Berardi - 07-06-2018 - Intellectual Property

“In tema di diritto d’autore, la fattispecie del plagio di un’opera altrui non è data soltanto dal ‘plagio semplice o mero plagio’ e dalla ‘contraffazione’ dell’opera tutelata ma anche dal cd. ‘plagio evolutivo’, che costituisce un’ipotesi più complessa del fenomeno plagiario in quanto integra una distinzione solo formale delle opere comparate, sicché la nuo...

Leggi tutto

200 euro per l’ex moglie disoccupata e senza redditi

Maria Grazia Passerini - avatar Maria Grazia Passerini - 05-06-2018 - Famiglia e Successioni

In attesa che si pronuncino la Sezioni Unite, la Corte di Cassazione ha confermato i principi espressi con la sentenza n. 11504/2017 in merito al contributo al mantenimento in sede di divorzio.

Leggi tutto

La Corte Costituzionale chiude la “vicenda Taricco”

Valeria Valentini - avatar Valeria Valentini - 05-06-2018 - Criminal Law

Con la sentenza depositata il 31 maggio scorso (n. 115/2018), la Corte Costituzionale ha messo fine alla querelle nata all’indomani della sentenza della Corte di Giustizia UE (causa c-105/14, Taricco) a seguito della quale la Corte imponeva al giudice nazionale di disapplicare le norme interne in tema di limiti massimi di durata della prescrizione nei casi i...

Leggi tutto

L’ingegnere ha diritto al compenso professionale se svolge mansioni diverse da q…

Daniele Merighetti - avatar Daniele Merighetti - 05-06-2018 - Responsabilità Civile e Risarcimento Danni

La Corte di Cassazione, con ordinanza n. 13576 del 30 maggio 2018, ha stabilito che l’ingegnere ha diritto al compenso per l’attività professionale se è incaricato di svolgere mansioni diverse da quelle proprie da dipendente dell’impresa.

Leggi tutto

Luca Egitto al Convegno di Diritto e Fiscalità nello sport

La Redazione - avatar La Redazione - 05-06-2018 - News

L’avvocato Luca Egitto parteciperà, in veste di relatore, a un Convegno di Diritto e Fiscalità dello sport martedì 12 giugno a Milano, con un intervento in materia di caratteri del contratto di sponsorizzazione e del contratto di merchandising e di responsabilità in tema di ambush marketing. ...

Leggi tutto

Corruzione tra privati: una prima sentenza di merito

Piero Magri - avatar Piero Magri - 04-06-2018 - Criminal Law

In una corposa sentenza depositata il 19 aprile 2018, il Tribunale di Ancona si è pronunciato in tema di corruzione tra privati in una vicenda che ha coinvolto il direttore generale di una Banca che ha concesso linee di credito ad un cliente imprenditore in assenza della prevista attestazione di certezza e liquidità.

Leggi tutto

Principio di rotazione negli appalti

Pasquale Morra - avatar Pasquale Morra - 04-06-2018 - Enti Pubblici & Appalti

Con sentenza del 21 maggio 2018 n. 5621 il TAR per il Lazio, Roma, Sez. I, ha affermato che il principio di rotazione governa l’aggiudicazione degli appalti nell’ipotesi del ricorso alla procedura negoziata, evitando la cristallizzazione di relazioni esclusive tra la Stazione Appaltante ed il precedente gestore ed ampliando le possibilità concrete di aggiudi...

Leggi tutto

La Cina riduce i dazi doganali per l’importazione di beni di consumo

Paolo Grandi - avatar Paolo Grandi - 31-05-2018 - Contratti d'Impresa

Il Consiglio di Stato cinese ha deciso una importante riduzione dei dazi all’importazione di molti beni di consumo. Nella riunione esecutiva del 30 maggio 2018, presieduta dal Premier cinese Li Keqiang, sono state più che dimezzate (con una riduzione dal 15,9% al 7,1%) le tariffe doganali sui prodotti di abbligliamento, calfature, cappelli, utensili da cucin...

Leggi tutto

R&P Legal al fianco di Sefea Impact SGR per il fondo "SI"

La Redazione - avatar La Redazione - 31-05-2018 - News

È stata presentata oggi, nel corso di un evento tenutosi a Roma, Sefea Impact SGR Spa, la prima Sgr in Italia focalizzata sulla finanza d’impatto, promossa da Sefea Holding Sc e dalla Fondazione di Comunità di Messina.

Leggi tutto

Il danno da mancato rilascio dell’immobile non è mai in re ipsa

Daniele Merighetti - avatar Daniele Merighetti - 30-05-2018 - Responsabilità Civile e Risarcimento Danni

La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 13071 del 25 maggio 2018, ha stabilito che il danno da mancato rilascio di un immobile concesso in comodato o in locazione non può mai essere considerato in re ipsa.

Leggi tutto

Sempre prededucibili i crediti sorti in funzione di una procedura concorsuale

Sara Colli - avatar Sara Colli - 29-05-2018 - Restructuring & Insolvency

La Suprema Corte, con ordinanza n. 12017 del 16.5.2018, ha definitivamente confermato l’orientamento secondo il quale i crediti sorti in funzione di una procedura concorsuale (nella fattispecie, per la redazione della relazione ex art. 161, c. 3 L.F.) sono riconosciuti in prededuzione proprio per la loro intrinseca strumentalità alla procedura, a tal fine no...

Leggi tutto

Il genitore che si converte non può imporre la propria religione al figlio

Maria Grazia Passerini - avatar Maria Grazia Passerini - 28-05-2018 - Famiglia e Successioni

Secondo la Corte di Cassazione, il criterio fondamentale a cui deve sempre attenersi il Giudice nel determinare le modalità di affidamento dei figli minori in caso di conflitto tra i genitori è il superiore interesse della prole. Il diritto del minore ad una crescita sana ed equilibrata deve essere tutelato anche nella scelta religiosa.

Leggi tutto

"L’Italia della Costituzione 1945-1948" con Riccardo Rossotto e Giovan…

La Redazione - avatar La Redazione - 25-05-2018 - News

Lunedì 28 maggio, ore 18.30/20.30, Fondazione “Fulvio Croce” - Via Santa Maria 1 - TorinoLa Fondazione Avvocato Faustino Dalmazzo e la Fondazione dell’Avvocatura Torinese Fulvio Croce presentano “L’Italia della Costituzione 1945-1948”, un dialogo-confronto su quegli anni fondamentali per il nostro paese, uscito distrutto dalla guerra e dal fascismo...

Leggi tutto

Luca Egitto alla Wired Nextfest 2018 parlerà di blockchain della proprietà intel…

La Redazione - avatar La Redazione - 22-05-2018 - News

L’avvocato Luca Egitto parteciperà, in veste di relatore, alla Wired Nextfest 2018, domenica 27 maggio, con un intervento intitolato "La blockchain della proprietà intellettuale”.

Leggi tutto

Il Notaio deve risarcire i danni se non rileva altri atti di asservimento del te…

Daniele Merighetti - avatar Daniele Merighetti - 22-05-2018 - Responsabilità Civile e Risarcimento Danni

La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 12518 del 21 maggio 2018, ha stabilito che il Notaio risarcisce il cliente se non rileva l’esistenza di altri atti di asservimento relativi ad un terreno da edificare.

Leggi tutto

Fallimento consecutivo alla risoluzione del concordato con continuità aziendale …

Cristina Bollini - avatar Cristina Bollini - 21-05-2018 - Restructuring & Insolvency

La Corte di Cassazione, Sezione I, con sentenza del 10 gennaio 2018, n. 380, ha stabilito, con riferimento all’ipotesi di fallimento consecutivo alla risoluzione di un concordato preventivo con continuità aziendale omologato, che i crediti nascenti da nuovi contratti che, pur se non espressamente contemplati nel piano concordatario, siano stipulati dal debit...

Leggi tutto

Il know-how non è elemento essenziale del contratto di franchising

Nicola Berardi - avatar Nicola Berardi - 21-05-2018 - Intellectual Property

Con ordinanza n. 11256 del 10 maggio 2018 la Corte di Cassazione, discostandosi dalla tesi prevalente in dottrina, ha affermato che il know-how non è un elemento indefettibile del contratto di affiliazione commerciale.

Leggi tutto

Direzione lavori, in Gazzetta il decreto: in vigore dal 30 maggio

Pasquale Morra - avatar Pasquale Morra - 17-05-2018 - Enti Pubblici & Appalti

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 111 del 15 maggio 2018 il Decreto del Ministro delle Infrastrutture n. 49/2018, recante «Approvazione delle linee guida sulle modalità di svolgimento delle funzioni del direttore dei lavori e del direttore dell’esecuzione».

Leggi tutto

Gli avvocati Chiara Agostini e Monica Togliatto relatrici al Convegno organizzat…

La Redazione - avatar La Redazione - 17-05-2018 - News

Gli avvocati Chiara Agostini e Monica Togliatto parteciperanno, in veste di relatrici, al Convegno organizzato il 21 maggio dalla Camera di Commercio di Cuneo in materia di "Regolamento Europeo 679/2016 in materia di protezione dei dati personali", trattando le novità introdotte dal nuovo regolamento, che entreranno in vigore il 25 maggio 2018.

Leggi tutto

Restituzione del prestito all’ex convivente se estraneo alle esigenze famigliari

Maria Grazia Passerini - avatar Maria Grazia Passerini - 17-05-2018 - Famiglia e Successioni

Anche per i conviventi more uxorio, la legge stabilisce un obbligo di reciproca assistenza morale e materiale. Secondo l’art. 1, comma 36, della Legge 20.5.2016, n. 76 sulla ‘Regolamentazione delle unioni civili tra persone dello stesso sesso e disciplina delle convivenze’ “si intendono per «conviventi di fatto» due persone maggiorenni unite stabilmente da l...

Leggi tutto

No al risarcimento del danno al calciatore infortunatosi in una partita amichevo…

Daniele Merighetti - avatar Daniele Merighetti - 15-05-2018 - Responsabilità Civile e Risarcimento Danni

La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 11270 del 10 maggio 2018, ha stabilito che non scatta il risarcimento al calciatore che riporta danni permanenti durante un’amichevole, se il fallo dell’avversario avviene nel corso di un’azione di gioco, salvo che tale condotta fallosa dell’avversario sia esorbitante rispetto al contesto della partita.

Leggi tutto

Barriere architettoniche, operativo il DM per i 180 milioni alle Regioni

Pasquale Morra - avatar Pasquale Morra - 15-05-2018 - Fondi e Finanziamenti Pubblici

È stato pubblicato sul sito del Ministero delle Infrastrutture il decreto interministeriale inerente il riparto tra le Regioni di 180 milioni per il rifinanziamento del Fondo speciale per l'eliminazione ed il superamento delle barriere architettoniche negli edifici privati.

Leggi tutto

Lorenzo Lamberti e Matteo Luzzana al Convegno "Italian ePharma Day"

La Redazione - avatar La Redazione - 14-05-2018 - News

Gli avvocati Lorenzo Lamberti e Matteo Luzzana parteciperanno, in veste di relatori, al Convegno "Italian ePharma Day" organizzato da Life Science Academy, in materia di “Ricerca Clinica 2.0 - Aspetti strategici, organizzativi, infrastrutturali e di qualità”, che si terrà mercoledì 16 maggio 2018 presso l'Hotel Melià in Via Masaccio 19 a Milano.

Leggi tutto

Codice Appalti e Rating di impresa: l'ANAC adotta lo schema di Linee Guida

Lorenzo Lamberti - avatar Lorenzo Lamberti - 14-05-2018 - Enti Pubblici & Appalti

di avv. Lorenzo Lamberti e avv. Pasquale Morra L’ANAC ha adottato lo schema di Linee Guida recanti «Istituzione del rating di impresa e delle relative premialità», ai sensi dell’articolo 83, comma 10, del Codice dei Contratti pubblici. 

Leggi tutto

Linee Guida condivise concernenti le spese per i figli

Maria Grazia Passerini - avatar Maria Grazia Passerini - 14-05-2018 - Famiglia e Successioni

Anche il Tribunale di Monza ha adottato delle linee guida in merito alle spese in materia di mantenimento della prole, con particolare riguardo alle c.d. spese straordinarie.

Leggi tutto

Domanda di concordato non ammessa e successivo fallimento: i criteri per la cons…

Enrico Felli - avatar Enrico Felli - 10-05-2018 - Restructuring & Insolvency

La Cassazione, con l’ordinanza n. 9290 del 16.4.2018, ha affermato che la sola proposizione della domanda di concordato preventivo, anche se non ammesso, costituisce elemento sufficiente per consentire che, in caso di successivo fallimento, sia ipotizzabile la consecuzione tra procedure, con la specificazione che occorre sempre tenere in considerazione la co...

Leggi tutto

Non spetta ai nonni mantenere i nipoti

Maria Grazia Passerini - avatar Maria Grazia Passerini - 10-05-2018 - Famiglia e Successioni

La Corte di Cassazione, con l’ordinanza n. 10419 del 2.5.2018, ha ribadito che l’obbligo di mantenimento dei figli minori grava primariamente e integralmente sui loro genitori e non sui nonni.

Leggi tutto

L’impugnazione del bando di gara secondo l’Adunanza Plenaria del Consiglio di St…

Pasquale Morra - avatar Pasquale Morra - 09-05-2018 - Enti Pubblici & Appalti

Con sentenza del 26 aprile 2018 n. 4 l’Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato ha affermato che le clausole del bando di gara che non rivestano portata escludente devono essere impugnate unitamente al provvedimento lesivo e possono essere impugnate unicamente dall’operatore economico che abbia partecipato alla gara o manifestato formalmente il proprio inter...

Leggi tutto

La Cassazione certifica l’equivalenza tra formato CAdES e PAsES

Marco Gardino - avatar Marco Gardino - 09-05-2018 - International Arbitration & Litigation

Con sentenza della sez. un., 27/04/2018 n. 10266, la Cassazione statuisce che le firme digitali di tipo CAdES e PAdES, “sono entrambe ammesse ed equivalenti, sia pure con le differenti estensioni ".p7m" e ".pdf", e devono, quindi, essere riconosciute valide ed efficaci, anche nel processo civile di cassazione, senza eccezione alcuna”.

Leggi tutto

Truffa e appropriazione procedibili a querela anche per dipendenti ed agenti inf…

Piero Magri - avatar Piero Magri - 08-05-2018 - Criminal Law

Il d.lgs. 36/2018, entrato in vigore il 9 maggio, ha ampliato il catalogo dei reati procedibili a querela di parte.

Leggi tutto

L’Avv. Luca Nisco autore di un articolo su Italia Oggi Sette in tema di rilevanz…

La Redazione - avatar La Redazione - 08-05-2018 - News

L’Avv. Luca Nisco ha redatto un commento ad una recente pronuncia della Corte di Cassazione avente ad oggetto, tra l’altro, le condizioni per l’assoggettamento a dazi doganali dei corrispettivi pagati a titolo di royalties per le merci oggetto di importazione.

Leggi tutto

Reati tributari e confisca diretta, per equivalente e di prevenzione. Declinazio…

La Redazione - avatar La Redazione - 07-05-2018 - News

Giovedì 17 Maggio 2018, ore 15.00 / 18.00 - R&P Legal - Piazzale Cadorna 4 - Milano

Leggi tutto

La concessionaria risarcisce il disabile se non funziona il sedile girevole

Daniele Merighetti - avatar Daniele Merighetti - 03-05-2018 - Responsabilità Civile e Risarcimento Danni

La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 10045 del 24 aprile 2018, ha stabilito che si configura l’ipotesi di “aliud pro alio” se la concessionaria vende al disabile un veicolo con la garanzia di poter installare un sedile girevole per facilitarne l’utilizzo ma che, dopo la consegna, si scopre non essere funzionante.

Leggi tutto

Utilizzo del blind trust nella vicenda Vivendi - Mediaset

Andrea E. M. Eliseo - avatar Andrea E. M. Eliseo - 02-05-2018 - Diritto & Patrimoni

Agcom ha recentemente reso noto il trasferimento da parte di Vivendi del 19,19% della partecipazione in Mediaset in un blind trust.

Leggi tutto

Meritevolezza del trust interno

Andrea E. M. Eliseo - avatar Andrea E. M. Eliseo - 02-05-2018 - Diritto & Patrimoni

In base alla recente Ordinanza della Cassazione (Sez. III civ., n. 9637 del 19/4/2018) il trust interno sarebbe sempre da considerarsi astrattamente meritevole di tutela nel nostro Ordinamento.

Leggi tutto
Vincenzo D'Antoni

Vincenzo D'Antoni

Si occupa di diritto societario e dei mercati finanziari.

Profilo: http://www.replegal.it/it/professionisti/tutti-i-collaboratori/182-vincenzo-d-antoni.html

Nota Banca d’Italia (n. 10): novità in materia di cartolarizzazione dei crediti

Una nuova Nota di stabilità finanziaria e vigilanza, la n. 10, è stata pubblicata da Banca d’Italia sulle recenti modifiche apportate alla legge 130/1999 in tema di cartolarizzazione dei crediti dalla legge di conversione del D.L. 50/2017, con la quale si introducono importanti novità nella disciplina della cartolarizzazione dei crediti.

Le modifiche, con l’obiettivo di facilitare la cessione di crediti deteriorati (Non-Performing Loans) da parte degli istituti di credito italiani, ampliano le possibilità operative dei veicoli di cartolarizzazione, consentendo loro la concessione di nuova finanza ai debitori ceduti, l’acquisizione di partecipazioni derivanti dalla conversione degli NPL cartolarizzati, l’acquisizione e la gestione di immobili (o beni di altro tipo) a garanzia degli NPL cartolarizzati.

Incubatori certificati di start up innovative: nuovi requisiti per l’identificazione

  • 23 January 2017 |
  • Pubblicato in Startup

Il 20.1.2017 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto Ministero dello sviluppo economico 22.12.2016 in revisione del precedente decreto datato 22.2.2013 relativo ai requisiti per l’identificazione degli incubatori certificati di start up innovative, ex art. 25 del decreto-legge 18.10.2012, n. 179. Il presente decreto è entrato in vigore il 21.1.2017, mentre il precedente  decreto del Ministro dello sviluppo economico del 22.2.2013 ha cessato di avere efficacia.

Oggi le società già iscritte nella sezione speciale del registro delle imprese devono quindi depositare, a pena di decadenza, nei modi e nei tempi previsti dall’art. 25, c. 15, del decreto, la dichiarazione annuale di mantenimento dei requisiti in conformità ai parametri stabiliti dall’allegato al provvedimento.

R&P Legal & JMAC Europe announce their joint initiative

  • 20 October 2016 |
  • Pubblicato in News

R&P Legal officially signed an agreement with JMAC, a management consulting firm, part of the Japan Management Association (JMA), whose international network consists of more than 2.500 Japanese companies worldwide. JMAC, through its headquarters in Asia and Europe and with more than 30 years of experience, is seen as a leading player in the market.

JMAC and R&P are proactively committed to creating business matching opportunities for the Mid-Caps and to supporting them in extraordinary corporate transactions from and towards the Far East, offering legal and consulting assistance.

The market’s reply was immediate: the joint team of professionals is already working on a first mandate, obtained by a relevant Japanese multinational manufacturing corporation for the acquisition of an Italian leading company.

For further information please email to Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

R&P法律事務所は、世界中に2,500を超える日本企業を顧客に抱え、豊富な海外ネットワークを持つ、一般社団法人日本能率協会(JMA)グループの一つである株式会社日本能率協会コンサルティング(JMAC)と正式に協定を結びました。JMACはアジアとヨーロッパに本社を置き、30年以上に渡り経営コンサルティングのリーディング・プレーヤーとして知られています。

JMACとR&Pは、中規模企業間のビジネス・マッチングの機会を生み出し、法的なサポートとコンサルティング・サービスを提供しながら、日本発、また日本に向けての、発展的な企業間取引を積極的に促進致します。

この各分野のプロフェッショナルによるジョイント・チームに対するマーケットからの反応は素早く、このチームはすでに、業界最大手の日本の多国籍製造企業による、イタリア企業の買収という最初の案件を手掛けています。

詳細に関するお問合せ先 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

R&P Legal & JMAC Europe annunciano una iniziativa di impresa congiunta

  • 20 October 2016 |
  • Pubblicato in News

R&P Legal ha siglato ufficialmente l’accordo con JMAC, società di management consulting parte del gruppo JMA (Japan Management Association), il cui network internazionale conta oltre 2.500 aziende giapponesi in tutto il mondo. JMAC, attraverso le sue sedi in Asia e in Europa e con più di 30 anni di esperienza è un’azienda leader nel mercato.

JMAC e R&P sono attivamente impegnate nella creazione di opportunità di business matching per le PMI e nel supporto ad operazioni straordinarie da e verso l’estremo oriente, fornendo la necessaria assistenza legale e consulenziale.

La risposta del mercato è stata immediata: il team combinato di professionisti sta già lavorando su un primo mandato, ricevuto da un’ importante multinazionale giapponese nel settore manifatturiero per l’acquisizione di un’eccellenza italiana.

Per ulteriori informazioni scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Mediazione civile e commerciale: Report 2016 della Commissione Europea

La Commissione Europea ha pubblicato un Report sull’attuazione della Direttiva 2008/52/CE, prevista allo scopo di favorire l’accesso ai sistemi alternativi di risoluzione delle controversie (Alternative Dispute Resolution Systems o ADR) e di promuovere la composizione amichevole delle controversie attraverso il ricorso alla mediazione.

Il Report evidenzia come la Direttiva abbia creato valore aggiunto per l’Unione Europea e come l’entità di tale impatto positivo sia diversificato in relazione al livello preesistente dei sistemi di mediazione nazionali.

Si evidenzia inoltre che 4 Stati Membri, basandosi sulla predetta Direttiva,  hanno strutturato per la prima volta dei sistemi di mediazione nazionali.

La Legge europea 2015-2016 in Gazzetta Ufficiale

  • 14 July 2016 |
  • Pubblicato in News

E’ stata pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 158 del 8 luglio 2016 la Legge n. 122 del 7 luglio 2016, recante disposizioni per l’adempimento degli obblighi derivanti dall’appartenenza dell’Italia all’Unione europea (la c.d. Legge europea 2015-2016).

Diverse sono le materie per cui vengono dettate disposizioni, tra le quali la libera circolazione delle merci; la libera prestazione dei servizi e libertà di stabilimento; giustizia e sicurezza; trasporti; fiscalità, dogane e aiuti di Stato; occupazione; tutela dell’ambiente ed energia.

Modalità di costituzione di Srl startup innovative mediante firma digitale, in vigore dal 20 luglio

  • 05 July 2016 |
  • Pubblicato in Startup

In data 1.7.2016 il Ministero dello Sviluppo Economico (MISE) ha pubblicato il decreto direttoriale per l’approvazione delle specifiche tecniche per la redazione del modello standard di atto costitutivo e di statuto delle startup innovative in forma di società a responsabilità limitata, ex decreto ministeriale 17.2.2016.

E’ stata contestualmente pubblicata altresì la Circolare 3691/C del 1.7.2016, recante le disposizioni applicative del decreto ministeriale 17.2.2016 e del decreto direttoriale 1.7.2016 citato.

Il nuovo regime entrerà in vigore a partire dal 20.7.2016.

Da tale data, quindi, gli atti costitutivi e gli statuti delle società a responsabilità limitata startup innovative potranno essere redatti e sottoscritti con firma digitale secondo le modalità previste dall'articolo 24 del codice dell'amministrazione digitale, di cui al decreto legislativo 7.3.2005.

Patent Box: dal 31 dicembre 2015 decorrerà il termine di 150 giorni per la presentazione della documentazione integrativa

Il Direttore dell’Agenzia delle Entrate, con Provvedimento del 27.6.2016, Prot. n. 101754/2016, ha disposto che il termine di 150 giorni entro cui può essere presentata o integrata la documentazione di cui ai punti 3, 4 e 5 del provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate del 1.12.2015, Prot. 2015/154278 recante disposizioni concernenti l’accesso alla procedura di accordo preventivo connessa all’utilizzo di beni immateriali ai sensi dell’articolo 1, commi da 37 a 45, della legge 23.12.2014, n. 190, decorre dal 31.12.2015, limitatamente alle istanze presentate dalla data di pubblicazione del provvedimento e fino al 31.12.2015. La predetta data fissa è stata individuata al fine di non pregiudicare l’accesso alla procedura di accordo preventivo a quei contribuenti che, in buona fede, hanno inviato la documentazione integrativa sulla base di un interpretazione erronea dei termini previsti dai provvedimenti rilevanti.

Relazione sull’attività dell’Arbitro Bancario e Finanziario (ABF) relativa al 2015

E’ stata presentata oggi la Relazione che illustra l’attività svolta dall’Arbitro Bancario Finanziario (ABF) nel corso del 2015 - sistema stragiudiziale di risoluzione delle controversie tra clienti e intermediari bancari e finanziari istituito ai sensi dell’art. 128-bis del D.lgs. 385/1993 (TUB).

Si segnala che i volumi di attività dell’ABF, ormai giungo al sesto anno di funzionamento, continuano a registrare una crescita significativa: nel 2015 sono stati presentati 13.575 ricorsi, il 21 per cento in più rispetto all’anno precedente.

Si segnala inoltre che nel primo quadrimestre del 2016 i ricorsi registrati sono aumentati del 56 per cento rispetto allo stesso periodo del 2015; in media, ogni mese sono pervenuti all’ABF oltre 1.600 ricorsi.

Restiamo in contatto

Ricevi gratuitamente la nostra newsletter.

Il Blog di Riccardo Rossotto

Visita il Blog di Riccardo Rossotto.

Torino
R&P Legal
Via Amedeo Avogadro, 26
10121, Torino - Italy
Milano
R&P Legal
Piazzale Luigi Cadorna, 4
20123, Milano - Italy
Roma
R&P Legal
Via Emilia, 86/90
00187, Roma - Italy
Busto Arsizio
R&P Legal
Via Goito, 14
21052, Busto Arsizio (VA) - Italy
Aosta
R&P Legal
Via Croce di Città, 44
11100, Aosta - Italy
Bergamo
R&P Legal
Viale Vittorio Emanuele II, 12
24121, Bergamo - Italy