Call Us +39 011 55.84.111

  • R&P Legal

    Spirito di squadra, conoscenza del business dei clienti, visione strategica, disponibilità, passione, fondamento etico, costo compatibile.

  • Puntiamo sulla competenza

    R&P Legal è uno studio italiano full service, indipendente e con primarie connessioni internazionali, fondato nel 1949.

  • Trattiamo con il mondo... da vicino

    Contiamo su un’articolata rete di primari studi legali di comprovata esperienza nelle principali giurisdizioni estere.

R&P Legal è uno studio legale indipendente, fondato nel 1949, con sei sedi in Italia e con primarie connessioni internazionali, dove lavorano più di centosettanta professionisti qualificati che forniscono assistenza full service.

Ultime notizie

Prev Next

R&P Legal vince nel penale per il Trust di Edwin Parker Twombly Jr

La Redazione - avatar La Redazione - 19-07-2018 - News

Il Tribunale di Roma ha emesso, in data 18 luglio 2018, sentenza di piena assoluzione (perché il fatto non sussiste) nei confronti dei 3 gestori (cc.dd. Trustees) del Trust di diritto americano istituito nel 2005 da uno dei più acclamati artisti contemporanei americani E.P. Twombly (al secolo Cy Twombly).

Leggi tutto

Manifestazioni a premio e “minimo valore”: passo indietro del MiSE

Nicola Berardi - avatar Nicola Berardi - 19-07-2018 - Intellectual Property

Nuovo passo indietro del Ministero dello Sviluppo Economico sul concetto di “minimo valore” applicabile alle manifestazioni a premio.

Leggi tutto

Se un componente di fatto della famiglia muore in un sinistro, agli altri compon…

Daniele Merighetti - avatar Daniele Merighetti - 19-07-2018 - Responsabilità Civile e Risarcimento Danni

La Corte di Cassazione, con l’ordinanza n. 18568 del 13 luglio 2018, ha stabilito che deve essere cassata con rinvio la sentenza di merito che ha escluso il risarcimento dei danni patrimoniali e non patrimoniali ai richiedenti, dopo che nel sinistro stradale è deceduto un componente di fatto della loro famiglia e che il procedimento penale si è concluso con ...

Leggi tutto

Uno statuto “Europeo” per le imprese sociali e solidali

Giuseppe Taffari - avatar Giuseppe Taffari - 17-07-2018 - Charities & Social Enterprises

Il 5 luglio il Parlamento Europeo ha approvato una risoluzione recante “raccomandazioni alla Commissione concernenti uno statuto per le imprese sociali e solidali”.

Leggi tutto

Il tour operator deve restituire la somma se il cliente deve rinunciare al viagg…

Daniele Merighetti - avatar Daniele Merighetti - 12-07-2018 - Responsabilità Civile e Risarcimento Danni

La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 18047 del 10 luglio 2017, ha stabilito che l’acquirente di un pacchetto turistico ha diritto alla restituzione della somma pagata qualora questi debba rinunciare al viaggio per il sopraggiungere di una improvvisa patologia.

Leggi tutto

Mini scudo sulle attività estere di ex frontalieri e iscritti AIRE: istanze entr…

Daria Pastorizia - avatar Daria Pastorizia - 12-07-2018 - Tax

Fino al 31 luglio 2018, ex iscritti AIRE e frontalieri (o i loro eredi) residenti fiscalmente in Italia, che abbiano svolto in via continuativa attività di lavoro dipendente o autonomo all’estero, possono presentare telematicamente istanza ai sensi dell’art. 5-septies del D.L. n. 148/2017, corredata da apposita relazione di accompagnamento, per regolarizzare...

Leggi tutto

Assegno di divorzio: la pronuncia delle Sezioni Unite

Maria Grazia Passerini - avatar Maria Grazia Passerini - 12-07-2018 - Famiglia e Successioni

La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 18287 del 11.7.2018, si pronuncia sulla funzione dell’assegno di divorzio e sui criteri che ne determinano la corresponsione.

Leggi tutto

Legittimità dell'opzione Put che garantisce al socio di recuperare il conferimen…

Stefano Chiarva - avatar Stefano Chiarva - 11-07-2018 - Corporate M&A

Con sentenza n. 17498 del 4 luglio 2018, la Suprema Corte ribalta la tesi sostenuta dal Tribunale (sent. 15833/2011) e dalla Corte di Appello di Milano (sent. n. 636/2016) relativa all’invalidità dell’opzione put con la quale viene garantito al socio il diritto ad ottenere la restituzione del suo conferimento nel capitale sociale.

Leggi tutto

Torna con la 2° edizione "Italia Africa Business Week", il forum dedic…

La Redazione - avatar La Redazione - 09-07-2018 - News

Buon pomeriggio, torna con la seconda edizione “Italia Africa Business Week - IABW”, il primo evento economico interamente dedicato a imprenditori italiani e africani. Roberto Randazzo, partner di R&P Legal e Console Onorario dell’Uganda, parteciperà alla conferenza stampa di presentazione che si terrà a Milano giovedì 12 luglio alle ore 10:30, presso i...

Leggi tutto

Digital technologies e software: il credito d’imposta R&S premia l’innovazio…

Daria Pastorizia - avatar Daria Pastorizia - 06-07-2018 - Tax

Non tutte le attività di ricerca e sviluppo nel settore digital technologies e software, legate al processo innovativo di un’impresa, permettono di fruire del credito d’imposta previsto dall’art. 3, comma 1, D.L. n. 145/2013. In assenza dei requisiti di innovazione e rischio finanziario (nonché d’insuccesso tecnico), gli investimenti non sono qualificabili c...

Leggi tutto

Bando "Voucher Digitali I4.0 – Anno 2018" della Camera di Commercio di…

Marco Gardino - avatar Marco Gardino - 06-07-2018 - Fondi e Finanziamenti Pubblici

La Camera di commercio di Torino ha pubblicato il nuovo Bando "Voucher Digitali I4.0 – Anno 2018" , aperto a tutte  le Micro, Piccole e Medie Imprese della provincia di Torino.

Leggi tutto

Appalti e Fatturazione elettronica

Pasquale Morra - avatar Pasquale Morra - 04-07-2018 - Enti Pubblici & Appalti

Negli appalti pubblici vi sarà obbligo di emettere fattura elettronica solo in capo a coloro che operano nei confronti della Stazione Appaltante ovvero a chi, nell’esecuzione del contratto di appalto, è titolare di contratti di subappalto propriamente detto (ossia esegue direttamente una parte dello stesso) o riveste la qualifica di subcontraente (vale a dir...

Leggi tutto

Se il padre è ‘inaffidabile’ i figli devono essere affidati in via esclusiva all…

Maria Grazia Passerini - avatar Maria Grazia Passerini - 03-07-2018 - Famiglia e Successioni

Per decidere a quale genitore devono essere affidati i figli minori, il Giudice deve operare una valutazione nell’esclusivo interesse morale e materiale della prole, escludendo l’affidamento condiviso nel caso in cui sia pregiudizievole per i minori.

Leggi tutto

Responsabilità degli amministratori non esecutivi per colpa nella conoscenza e c…

Cristina Bollini - avatar Cristina Bollini - 03-07-2018 - Corporate M&A

La Corte di Cassazione, Sezione I, con sentenza n. 31204 del 29.12.2017, è tornata sul tema della responsabilità degli amministratori non esecutivi di società per azioni, statuendo che essi rispondono solidalmente con gli amministratori delegati per non aver impedito fatti pregiudizievoli posti in essere dai delegati dei quali abbiano acquisito in positivo c...

Leggi tutto

Estorsione e autoriciclaggio per l’imprenditore che sottrae compensi ai lavorato…

Letizia Catalano - avatar Letizia Catalano - 03-07-2018 - Compliance 231

La Corte di Cassazione con sentenza n. 25979/2018 ha confermato l’applicazione della misura cautelare del sequestro preventivo finalizzato alla confisca a carico dei vertici di una Società per il reato di estorsione e autoriciclaggio.

Leggi tutto

Sviluppo sostenibile: istituita la “Commissione nazionale per lo sviluppo sosten…

Anna Daina - avatar Anna Daina - 03-07-2018 - Charities & Social Enterprises

Il 15 giugno 2018 è stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale la Direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri recante “Indirizzi per l'attuazione dell'Agenda 2030 delle Nazioni Unite e della Strategia nazionale per lo sviluppo sostenibile”.

Leggi tutto

Cybersecurity: aumenta la sensibilità, ma rimangono problemi nelle aziende itali…

Giuseppe Vaciago - avatar Giuseppe Vaciago - 03-07-2018 - TMT - Cybersecurity

Con l’obiettivo di valutare lo stato della sicurezza nelle aziende, Cisco ha interpellato 3.600 professionisti della sicurezza  di aziende di varie dimensioni in 26 paesi inclusa l’Italia.

Leggi tutto

Concordato fallimentare: escluso il diritto di voto per le società controllate …

Sara Colli - avatar Sara Colli - 02-07-2018 - Restructuring & Insolvency

La Cassazione a sezioni unite, con la sentenza n. 17186 del 28 giugno 2018, ha affermato che nell’ambito del concordato fallimentare è escluso il voto del creditore proponente, stante il suo conflitto di interessi con gli altri creditori.

Leggi tutto

La posizione della CGE in materia di polizze linked

Andrea E. M. Eliseo - avatar Andrea E. M. Eliseo - 02-07-2018 - Wealth Management & Private Client

La Corte di Giustizia Europea – con sentenza 31 maggio 2018 relativa alla causa C-542/16 - ha sancito come le polizze assicurative di III ramo (cd. linked) non debbano necessariamente garantire il capitale investito dal cliente.

Leggi tutto

Notaio risarcisce se sbaglia la trascrizione e deposita la rettifica dopo il pig…

Daniele Merighetti - avatar Daniele Merighetti - 02-07-2018 - Responsabilità Civile e Risarcimento Danni

La Corte di Cassazione, con l’ordinanza n. 17054 del 28 giugno 2018, ha stabilito che il Notaio è tenuto al risarcimento del cliente, in caso di errata trascrizione, allorquando la rettifica venga depositata dopo il pignoramento del bene immobile.

Leggi tutto

Credito d’imposta R&S in tecnologie digitali e software: le Entrate negano i…

Daria Pastorizia - avatar Daria Pastorizia - 02-07-2018 - Tax

Con la Risoluzione 46/E del 22 giugno 2018 l’Agenzia delle Entrate ha chiarito che non sono qualificabili come attività di Ricerca e Sviluppo (R&S), nell’accezione rilevante ai fini dell’applicazione del credito d’imposta previsto dall’art. 3, comma 1, D.L. n. 145/2013, gli investimenti sostenuti dalle imprese nei settori digital technologies e software ...

Leggi tutto

Email all’amante: addebito della separazione

Maria Grazia Passerini - avatar Maria Grazia Passerini - 29-06-2018 - Famiglia e Successioni

La Suprema Corte, con l’ordinanza n. 16980/2018, ha ribadito che, in tema di addebito della separazione, l’onere probatorio grava sulla parte che domanda l’addebito a carico dell’altro coniuge.

Leggi tutto

R&P assiste i soci del Gruppo Sintesi nella cessione a Vinci Energies

La Redazione - avatar La Redazione - 28-06-2018 - News

R&P Legal, con il partner Luca Egitto e il Senior Associate Marco Gardino ha assistito i soci del Gruppo Sintesi (Sirecom) nella cessione del gruppo medesimo a Vinci Energies, multinazionale del settore dell’ICT.

Leggi tutto

Interessi corrispettivi e moratori non si sommano

Mario Barbera - avatar Mario Barbera - 28-06-2018 - Responsabilità Civile e Risarcimento Danni

Il Tribunale di Roma, con la sentenza n. 12674/2018, ha confermato l’orientamento, ormai largamente prevalente in giurisprudenza, in tema di sommatoria degli interessi nel contratto di mutuo.

Leggi tutto

Servizio televisivo, tutela dei dati personali e diritto all’immagine: il punto …

Nicola Berardi - avatar Nicola Berardi - 28-06-2018 - Intellectual Property

Con ordinanza n. 16358 del 21 giugno 2018, la Corte di Cassazione ha confermato la sentenza di merito che aveva condannato l’editore di una rete televisiva al risarcimento del danno non patrimoniale in favore di un soggetto che, avvicinato da una complice della trasmissione, era stato ripreso nell’autovettura di quest’ultima dove era stato interpellato su co...

Leggi tutto

Luca Nisco su Italia Oggi Sette: incostituzionalità della limitazione alle oppos…

La Redazione - avatar La Redazione - 27-06-2018 - News

L’Avv. Luca Nisco autore di un articolo su Italia Oggi Sette sulla dichiarazione di incostituzionalità della limitazione alle opposizioni proponibili avverso l’esecuzione tributaria – L’Avv. Luca Nisco ha redatto un commento ad una recente pronuncia della Corte Costituzionale avente ad oggetto l’incostituzionalità della disposizione in materia di esecuzione ...

Leggi tutto

The 22nd ratification, recently filed by Turkey, will make the Beijing Conventio…

Maurizio Corain - avatar Maurizio Corain - 27-06-2018 - Navigazione e Trasporti

Pursuant to its recent ratification by the Government of Turkey, ICAO has announced that the Convention on the Suppression of Unlawful Acts Relating to International Civil Aviation, done in Beijing on 10 September 2010, will enter into force on 1 July.

Leggi tutto

Condominio condannato se non fornisce al creditore i nominativi dei condomini mo…

Daniele Merighetti - avatar Daniele Merighetti - 22-06-2018 - Responsabilità Civile e Risarcimento Danni

Il Tribunale di Roma, con sentenza n. 10424 del 22 maggio 2018, ha stabilito che il condominio deve essere condannato a consegnare alla società creditrice, in virtù dei lavori effettuati da quest’ultima nell’edificio, l’elenco completo delle generalità dei condomini morosi e la loro residenza in relazione al credito vantato da detta impresa e delle quote di ...

Leggi tutto

Iap: tra social e Authority, quale futuro per l'Istituto? Economy intervista Ric…

La Redazione - avatar La Redazione - 20-06-2018 - TMT Telecomunication Media Technology

Lo Iap ha 52 anni di attività alle spalle: che giudizio da del suo stato di salute e che ruolo  potrebbe svolgere in un mondo della comunicazione sempre più digitale?

Leggi tutto

L' Avv. Piero Magri alla conferenza annuale dell'IBA in materia di anticorruzion…

La Redazione - avatar La Redazione - 18-06-2018 - News

L’Avv. Piero Magri ha frequentato in data 12-13 giugno la conferenza annuale dell’IBA in materia di anticorruzione ospitata dall’OECD a Parigi. I 200 partecipanti tra avvocati e prosecutors provenienti da più di 50 Paesi hanno discusso degli ultimi grandi casi di corruzione internazionale, policy anticorruption, whislteblowing, rapporti tra GDPR e complianc...

Leggi tutto

Opera architettonica: il progetto preliminare trasfuso in quello definitivo rest…

Nicola Berardi - avatar Nicola Berardi - 18-06-2018 - Intellectual Property

“In tema di diritto d’autore il progetto architettonico preliminare che si connoti come opera dell’ingegno, in quanto frutto di creatività ed assistito da novità ed originalità, anche se trasfuso nel progetto definitivo, conserva il diritto ad essere tutelato quando venga utilizzato autonomamente, anche a fini espositivi”.

Leggi tutto

Se i lavori vengono ridotti, l’appaltatore ha diritto all’equo compenso

Daniele Merighetti - avatar Daniele Merighetti - 18-06-2018 - Responsabilità Civile e Risarcimento Danni

La Corte di Cassazione, con ordinanza n. 15584 del 15 giugno 2018, ha stabilito che deve ritenersi dovuto l’equo compenso per le variazioni in diminuzione che eccedono il quinto delle quantità originarie ordinate dalla stazione appaltante nella realizzazione dell’opera pubblica, dovendosi ritenere che in tal caso si presuma il grave pregiudizio economico per...

Leggi tutto

Deve essere riconosciuta in Italia la stepchild adoption ottenuta da due mamme f…

Maria Grazia Passerini - avatar Maria Grazia Passerini - 18-06-2018 - Famiglia e Successioni

La Corte di Cassazione affronta il caso di due donne che, dopo aver partorito due figli attraverso pratiche di fecondazione artificiale, hanno adottato ciascuna il figlio biologico dell’altra per effetto di sentenze del giudice francese divenute definitive ed esecutive.

Leggi tutto

Corte UE: nessun impedimento per la registrazione della celebre suola rossa come…

Nicola Berardi - avatar Nicola Berardi - 13-06-2018 - Intellectual Property

L’impedimento assoluto di cui all’art. 3, Direttiva 2008/95, che esclude dalla registrazione i segni costituiti esclusivamente dalla forma imposta dalla natura stessa del prodotto, non è applicabile quando il segno consiste in un colore applicato sulla suola di una scarpa con tacco alto poiché, se è pur vero che la forma del prodotto svolge un ruolo nella de...

Leggi tutto

Giacomo Nuzzo "adesso, ovunque"

La Redazione - avatar La Redazione - 13-06-2018 - News

R&P Legal prosegue la sua serie di mostre nella sede di Piazza Cadorna con un nuovo appuntamento. Dopo i blu di Armando Fettolini, questa volta saranno protagonisti gli scatti in bianco e nero di Giacomo Nuzzo.

Leggi tutto

Wired Next Fest 2018: Luca Egitto spiega vantaggi e opportunità della blockchain…

La Redazione - avatar La Redazione - 12-06-2018 - Intellectual Property

La blockchain rappresenta una delle più grandi rivoluzioni tecnologiche dai tempi di internet, anche se la conoscenza del suo funzionamento continua ad essere un tema complesso e limitato ad una cerchia ristretta di persone, prevalentemente programmatori. Sviluppata e resa nota grazie al Bitcoin, oggi se ne sente parlare quasi esclusivamente con riferimento ...

Leggi tutto

Sport Bonus: detrazione al 50% per le imprese che donano fondi per impianti

Pasquale Morra - avatar Pasquale Morra - 11-06-2018 - Fondi e Finanziamenti Pubblici

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 23 aprile 2018, che sblocca operativamente lo «Sport Bonus», e cioè l'incentivo alla ristrutturazione di piccoli impianti sportivi pubblici, per lo più comunali.

Leggi tutto

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto legislativo che attua la Direttiva E…

Giovanna Maggia - avatar Giovanna Maggia - 11-06-2018 - Intellectual Property

E’ pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 7 giugno 2018 è decreto legislativo 11 maggio 2018 n. 63, che dà attuazione alla Direttiva Europea 2016/943 sulla protezione del know-how riservato e delle informazioni commerciali riservate (ora segreti commerciali); il decreto entrerà in vigore il 22 giugno 2018.

Leggi tutto

Il Gabibbo è un plagio? La parola torna alla Corte d’Appello di Milano

Nicola Berardi - avatar Nicola Berardi - 07-06-2018 - Intellectual Property

“In tema di diritto d’autore, la fattispecie del plagio di un’opera altrui non è data soltanto dal ‘plagio semplice o mero plagio’ e dalla ‘contraffazione’ dell’opera tutelata ma anche dal cd. ‘plagio evolutivo’, che costituisce un’ipotesi più complessa del fenomeno plagiario in quanto integra una distinzione solo formale delle opere comparate, sicché la nuo...

Leggi tutto

200 euro per l’ex moglie disoccupata e senza redditi

Maria Grazia Passerini - avatar Maria Grazia Passerini - 05-06-2018 - Famiglia e Successioni

In attesa che si pronuncino la Sezioni Unite, la Corte di Cassazione ha confermato i principi espressi con la sentenza n. 11504/2017 in merito al contributo al mantenimento in sede di divorzio.

Leggi tutto
Marco Tullio Giordano

Marco Tullio Giordano

Esperto nel settore del diritto penale delle nuove tecnologie.

Profilo: http://www.replegal.it/it/cerca-i-professionisti/189-marco-tullio-giordano.html

La Commissione Europea ha diramato con una comunicazione indirizzata al Parlamento ed al Consiglio contenente un set di linee guida per il contrasto ai contenuti illeciti online

La Commissione Europea ha diramato con una comunicazione avente titolo “Tackling Illegal Content Online Towards an enhanced responsibility of online platforms” indirizzata al Parlamento ed al Consiglio contenente un set di linee guida per il contrasto ai contenuti illeciti online in tema di diritto penale e violazioni dell’intellectual property, che prevede anche una serie di suggerimenti operativi per gli hosting provider in tema di prevenzione e modalità di rimozione dei contenuti illeciti.

Link alla fonte 1

Link alla fonte 2

La Camera approva la nuova legge di contrasto al Cyberbullismo

La Camera ha definitivamente approvato, dopo un lungo iter legislativo, la proposta di legge n. 3139-B di contrasto al cosiddetto “cyberbullismo”, che viene definito come «qualunque forma di pressione, aggressione, molestia, ricatto, ingiuria, denigrazione, diffamazione, furto d’identità, alterazione, acquisizione illecita, manipolazione, trattamento illecito dei dati personali in danno di minorenni, nonché la diffusione di contenuti online il cui scopo intenzionale e predominante sia quello di isolare un minore o un gruppo di minori ponendo in atto un serio abuso, un attacco dannoso, o la loro messa in ridicolo».  Tra gli aspetti di maggior rilievo, è stata abbassata a 14 anni l’età minima per richiedere ai social network la rimozione di un contenuto sgradito, anche se apparentemente esso non prefiguri una ipotesi di reato; se il sito non provvederà a rimuovere il contenuto entro 48 ore, potrà farlo il Garante per la protezione dei dati personali nelle successive 48 ore. Inoltre, ove il responsabile abbia tra i 14 ed i 18 anni, non scatterà un processo ma solamente la cosiddetta “procedura di ammonimento”: una serie di misure di dissuasione simili a quelle già previsto nella legge anti-stalking.

Link alla fonte

La Corte di Cassazione conferma il divieto di comunicare sui social network per i soggetti sottoposti ad arresti domiciliari

La Sezione Seconda Penale della Cassazione, con la sentenza n. 46874, depositata a novembre 2016, ha confermato un orientamento piuttosto rigido nei confronti dei moderni strumenti di comunicazione informatica. Infatti, nel confermare l’aggravemento delle misure cautelari a carico di un indagato che aveva pubblicato alcuni contenuti su Facebook, ha ribadito che per i soggetti sottoposti ad arresti domiciliari vige il divieto di comunicazione con terzi estranei ai familiari conviventi ex art. 284 comma 2 c.p.p., anche in relazione all’eventuale utilizzo dei social network.

Link alla fonte

Il Tribunale di Milano sconfessa il Garante sul diritto all’oblio e ordina la rimozione di un articolo non pertinente

Un Giudice civile presso il Tribunale di Milano ha accolto la richiesta di rimozione dai risultati dei motori di ricerca di un articolo, pubblicato su un quotidiano online, risalente al 2010, dopo che sia il Garante della Privacy che Google avevano rigettato le istanze della richiedente. A parere dell’Autorità Garante, infatti, persisteva un interesse pubblico alla notizia, che peraltro non doveva considerarsi diffamatoria. Il Giudice civile, tuttavia, ha smontato queste motivazioni ha sostenuto il diritto della ricorrente alla “protezione dell’identità personale, alla disassociazione del proprio nome da un risultato di ricerca” e quindi alla rimozione dei contenuti che, seppur non diffamatori, attualmente“risultano non aggiornati, non pertinenti, non completi”, e quindi non più di interesse pubblico. 

Link alla fonte

Depositate le motivazioni della sentenza delle Sezioni Unite penali in tema di utilizzo di captatori informatici nell’attività investigativa

Sono state depositate il 1 Luglio le motivazioni della sentenza delle Sezioni Unite in tema di intercettazioni di conversazioni o comunicazioni tra presenti, eseguite per mezzo dell’installazione di c.d. “captatori informatici”, software inoculati in dispositivi elettronici portatili e capaci di agevolare attività investigative quali le perquisizioni informatiche a distanza, l’intercettazione di comunicazioni telematiche e l’intercettazione ambientale di conversazioni tra presenti. La sentenza in oggetto, attesa da giuristi e tecnici, interviene in un ambito delicato, poiché correlato a strumenti capaci di una formidabile invadenza nella sfera della privacy, proprio mentre è in discussione a Roma l’elaborazione di una proposta di legge che si prefigge di regolamentare la materia.

Link alla fonte

Unione Europea ed i service providers statunitensi firmano un accordo per la redazione di un codice di condotta per contrastare l’hate speech in rete

L’UE sigla un accordo con i principali ISP, tra cui Facebook, Twitter e Youtube, per la redazione di un codice di condotta volto ad intensificare il controllo, la prevenzione ed il contrasto al fenomeno del c.d. “hate speech”, ovvero quei contenuti, pubblicati dagli utenti, che hanno lo scopo di esprimere odio e intolleranza verso una persona o un gruppo sociale.

Le piattaforme si impegnano a predisporre procedure che velocizzino l'intervento nei casi in cui vengano segnalati contenuti illeciti, con l'obiettivo di eliminarli entro 24 ore. Il tema tuttavia è delicato, perché coinvolge istanze opposte quali la libertà di espressione e l’attività censoria.  Forse per questo si è scelto di optare per un testo che sarà periodicamente adeguato all'esperienza maturata e agli scopi che di volta in volta emergeranno.

Link alla fonte

La Cassazione conferma l'ammissibilità del sequestro preventivo di blog e pagine web, in quanto non integranti il concetto di stampa

La Suprema Corte di Cassazione, con la sentenza n. 12536, le cui motivazioni sono state recentemente depositate dalla Sezione V penale, è intervenuta sul tema della diffamazione a mezzo stampa, affermando che i nuovi mezzi di comunicazione quali forum, blog, newsletter, newsgroup, mailing list e social network, in quanto non registrati e non aventi un direttore responsabile non rientrano nel concetto di “stampa”. Ne segue che gli stessi ben possono essere oggetto di sequestro preventivo, non godendo affatto delle garanzie costituzionali a tutela della manifestazione del pensiero, di cui – invece – godono i mezzi di comunicazione registrati.

Link alla fonte

La Corte di Cassazione conferma l’utilizzabilità di registrazioni di colloqui tra presenti effettuate da uno dei partecipanti

La Sezione V della Corte di Cassazione, con la sentenza n. 15627/2016 del 14 aprile u.s. ha affermato il principio secondo il quale la decisione di procedere alla registrazione di un colloquio tra presenti, in quanto assunta d’iniziativa da parte di uno degli interlocutori, ne rende legittima l’utilizzazione anche se detta iniziativa sia stata suggerita dal difensore e sia stata resa possibile grazie agli strumenti messi a disposizione da un investigatore privato, trattandosi di professionisti al servizio della parte e non portatori di interesse terzo rispetto a cliente.

Link alla fonte

Cassazione: le Sezioni Unite decideranno sull’utilizzabilità dei c.d. “trojan di Stato” per le intercettazioni ambientali sui computer degli indagati

La VI Sezione penale della Corte di Cassazione ha rimesso alla decisione delle Sezioni Unite la questione sollevata con riguardo all’utilizzabilità, nel corso delle indagini penali, dei c.d. captatori informatatici, software molto simili a virus o trojan che verrebbero inoculati sui computer degli indagati per permettere intercettazioni ambientali a 360 gradi. Fino ad ora, dopo la nota sentenza 27100/2015 emessa il 26 maggio scorso, il parere dei Giudici di legittimità era stato negativo, sulla base del presupposto che fossero superati i limiti fissati dal decreto autorizzativo del GIP. Molti processi sono stati così congelati, in attesa di una decisione meno restrittiva che cambi l’orientamento fino ad ora dominante.

Link alla fonte

Gli avvocati del dipartimento penale di R&P Legal autori del volume giuridico “Le responsabilità penali nella crisi d’impresa”

Gli avvocati del dipartimento penale di R&P Legal Studio Associato hanno pubblicato, per la collana “I Pratici Pacini”, edita da Pacini Giuridica, il volume “Le responsabilità penali nella crisi d’impresa”,  con prefazione del senior partner Riccardo Rossotto. Il libro affronta gli aspetti più problematici dei reati fallimentari, tributari, societari e finanziari nonché dei reati di riciclaggio. Il libro ha un tratto divulgativo e tutti i capitoli contengono una schematica premessa normativa delle fattispecie criminose prese in esame. Vi sono, infine, schemi riassuntivi che focalizzano i punti chiave e paragrafi – utili per l’operatore del diritto – che indicano possibili strategie difensive o suggerimenti operativi anche per quanto riguarda la tematica delle responsabilità ex D.Lgs. 231/01.

Scheda del libro

Restiamo in contatto

Ricevi gratuitamente la nostra newsletter.

Il Blog di Riccardo Rossotto

Visita il Blog di Riccardo Rossotto.

Torino
R&P Legal
Via Amedeo Avogadro, 26
10121, Torino - Italy
Milano
R&P Legal
Piazzale Luigi Cadorna, 4
20123, Milano - Italy
Roma
R&P Legal
Via Emilia, 86/90
00187, Roma - Italy
Busto Arsizio
R&P Legal
Via Goito, 14
21052, Busto Arsizio (VA) - Italy
Aosta
R&P Legal
Via Croce di Città, 44
11100, Aosta - Italy
Bergamo
R&P Legal
Viale Vittorio Emanuele II, 12
24121, Bergamo - Italy