Call Us +39 011 55.84.111

 

Evento I a MILANO - DEONTOLOGIA, REGOLAMENTI E DECRETI MINISTERIALI - POSTI ESAURITI

Martedì 20 Marzo 2018, ore 13.00 / 16.30 - R&P Legal – Piazzale Cadorna 4 – Milano.

 

Relatore: avv. Cinzia Preti – Consigliere Segretario dell’Ordine degli Avvocati di Milano.

L’evento è stato accreditato presso il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Milano in ragione di nr. 2 crediti formativi in materia obbligatoria – come da delibera del 22/02/2018 prot. n. 00296/2018.


 

Evento II a MILANO – REATI TRIBUTARI E CONFISCA DIRETTA, PER EQUIVALENTE E DI PREVENZIONE. DECLINAZIONI CAUTELARI E CRITICITA’ ESECUTIVE

Giovedì 17 Maggio 2018, ore 15.00 / 18.00 - R&P Legal - Piazzale Cadorna 4 - Milano

 

Programma

  • Avv. Alessandro Racano – R&P Legal: “La nozione di profitto nei reati tributari”.
  • Avv. Loretta Loretti – Studio Legale Mazzanti: “Uno sguardo d’insieme alle ipotesi di confisca per equivalente nell’ordinamento interno”.
  • Avv. Luca Mazzanti – Studio Legale Mazzanti: “La confisca per equivalente nei reati tributari alla luce delle sentenze Gubert e Lucci”.
  • Avv. Valeria Valentini, R&P Legal: “Evasione fiscale e confisca di prevenzione: quando l’evasore può essere considerato socialmente pericoloso?”.

L’incontro sarà moderato dall’Avv. Piero Magri, partner di R&P Legal e coordinatore del dipartimento penale

Contenuto del corso

Il Convegno è realizzato con la collaborazione del dipartimento penale dello studio R&P Legal con lo Studio Legale Mazzanti di Bologna.

Nel corso dell'evento verrà in primo luogo analizzato il concetto di profitto nell’ambito specifico dei reati tributari, anche alla luce delle più recenti decisioni giurisprudenziali e tenendo in considerazione la peculiarità delle diverse fattispecie di reato.

Dopa una panoramica sulle ipotesi di confisca per equivalente nell’ordinamento interno, verrà inoltre analizzato l’istituto della confisca di valore applicata allo specifico contesto dei reati tributari, con l’evidenziazione delle peculiarità applicative alla luce di alcune fondamentali decisioni della Corte di Cassazione.

Infine, verrà affrontata la questione dell’applicazione della confisca di prevenzione all’evasore fiscale considerato socialmente pericoloso, attraverso l’analisi di alcune recenti decisioni giurisprudenziali.

Al termine degli interventi sarà dato spazio alle eventuali domande del pubblico.

All'inizio e alla fine dell'evento verranno raccolte le presenze dei partecipanti per verificarne l'effettiva frequenza.

Al termine degli interventi sarà dato spazio alle eventuali domande del pubblico.

 

Relatori: avv. Alessandro Racano, avv. Loretta Loretti, avv. Luca Mazzanti, avv. Valeria Valentini, avv. Piero Magri.

L’evento è stato accreditato presso il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Milano in ragione di nr. 2 crediti formativi con delibera prot. n. 00452/2018 del 22/03/2018.

 

 

 

 

Evento III a MILANO – CONFINE TRA PUBBLICITA’ E PRESENTAZIONE DI UNO STUDIO LEGALE  - ALLA LUCE DELLA SENTENZA DI CASSAZIONE 9861/2017 E CONFLITTO D’INTERESSI NELL’AMBITO DELLE ASSOCIAZIONI PROFESSIONALI. LEGGE SULL’EQUO COMPENSO

Martedì 16 ottobre 2018, ore 13.00 / 16.30 - R&P Legal – Piazzale Cadorna 4 – Milano. 

Relatore: avv. Cinzia Preti – Consigliere Segretario dell’Ordine degli Avvocati di Milano.

L’evento è stato accreditato presso il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Milano in ragione di nr. 2 crediti formativi in materia obbligatoria.

 

 

 

Evento IV a MILANO – IL TESTO UNICO IN MATERIA DI SOCIETÀ A PARTECIPAZIONE PUBBLICA (D.LGS. N. 175/2016 E SUCCESSIVE MODIFICHE E INTEGRAZIONI): STATO DELL’ARTE E PROSPETTIVE.

Venerdì 14 dicembre 2018, ore 14.30 / 18.30 - R&P Legal – Piazzale Cadorna 4 – Milano.

Programma

1 Il contesto normativo

  • Il primo Testo Unico in materia di società a partecipazione pubblica: l’entrata in vigore del D.Lgs. n. 175/2016;
  • La necessità di disposizioni integrative e correttive: la sentenza della Corte Costituzionale n. 251/2016;
  • Il parere del Consiglio di Stato n. 638/2017 in merito allo schema di decreto legislativo concernente “Disposizioni integrative e correttive al decreto legislativo 19 agosto 2016, n. 175, recante testo unico in materia di società a partecipazione pubblica”;
  • Il d.lgs. n. 100/2017 e il nuovo Testo Unico in materia di società a partecipazione pubblica
  1. I temi aperti
  • L’ambito soggettivo di applicazione del Testo Unico;
  • Le categorie di società in cui è ammessa la partecipazione pubblica; le società quotate;
  • La nuova governance delle società a controllo pubblico;
  • La partecipazione delle società partecipate alle procedure ad evidenza pubblica ed alla gestione dei servizi pubblici locali;
  • La responsabilità degli amministratori di società partecipate tra giurisdizione contabile e ordinaria: in particolare, il ruolo della Corte dei conti;
  • Le procedure amministrative in caso di recesso degli enti pubblici e le problematiche valutative per la stima del valore di recesso degli stessi dalle società partecipate;
  • I poteri dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato;
  • Le norme sulla prevenzione della corruzione e per la trasparenza delle PP.A. e le società a partecipazione pubblica.

Contenuto del corso

A seguito della pubblicazione della sentenza della Corte Costituzionale n. 251 del 2016, con la quale è stata dichiarata la parziale illegittimità costituzionale del D.Lgs. n. 124 del 2015 rubricato “Deleghe al Governo in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche”, il Governo ha emanato il D.Lgs. n. 100/2017 recante disposizioni correttive ed integrative al D.Lgs. n. 175/2016 “Testo unico in materia di società a partecipazione pubblica”.

Il risultato di tale intervento normativo è un complesso di norme che delinea in modo organico gli aspetti cardine della materia: il Testo Unico,  in particolare, individua le finalità che le pubbliche amministrazioni possono perseguire mediante l’acquisizione e la gestione di partecipazioni pubbliche, i limiti e le caratteristiche di tali partecipazioni, gli adempimenti in capo a Enti pubblici e Società, gli ambiti di attività di queste ultime e le diverse responsabilità ricadenti sui soggetti a vario titolo coinvolti.

In tale contesto, il convegno si pone l’obiettivo di esaminare le principali problematiche interpretative tuttora aperte e le più rilevanti novità introdotte dal decreto in una materia caratterizzata da oltre dieci anni di successione normativa e stratificazioni giurisprudenziali.

Al termine degli interventi sarà dato spazio alle eventuali domande del pubblico.

All'inizio e alla fine dell'evento verranno raccolte le presenze dei partecipanti per verificarne l'effettiva frequenza.

Relatori: avv. Lorenzo Lamberti, avv. Pasquale Morra,  avv. Silvia Lazzati.

L’evento è stato accreditato presso il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Milano in ragione di nr. 3 crediti formativi con delibera prot. n. 01129/2018 del 27/09/2018.

 

 

ISCRIZIONI

Qualifica:*
Foro di:*
Nome:*
Cognome:*
E-mail:*
Telefono:
-
Eventi formativi a cui si richiede l'iscrizione (flaggare gli eventi scelti):

La partecipazione è gratuita e soggetta alla disponibilità dei posti. Una volta compilato il form di partecipazione ed inviata la richiesta di iscrizione, riceverete una e-mail automatica di conferma della ricezione di tale richiesta (l'invio è immediato, eventualmente controllate la posta indesiderata). Successivamente e comunque in tempo utile ai fini dell'evento e/o degli eventi selezionati, vi verrà inviata una comunicazione con la conferma o meno della vostra partecipazione agli stessi.

Lo Studio R&P Legal, in qualità di titolare del trattamento, ha necessità di trattare i Suoi dati personali, al fine di consentirLe di partecipare al/i corso/i di formazione da Lei selezionato/i. Il trattamento ha natura obbligatoria, in quanto in caso di Suo rifiuto, non sarà possibile consentirLe l’accesso al/i corso/i. Lo Studio R&P Legal vorrebbe, inoltre, trattare i Suoi dati personali al fine di inviarLe newsletter ed aggiornamenti su corsi di formazione o altre iniziative promosse dallo studio. Tale ultima finalità ha natura facoltativa. In caso di Suo rifiuto, tuttavia, lo Studio non potrà tenerLa aggiornata con l’invio dei suddetti contenuti.

I Suoi dati saranno trattati sia con modalità cartacee che informatiche, per le sole finalità sopra descritte. In qualsiasi momento e gratuitamente, Lei ha diritto di richiedere informazioni in merito all’esistenza del trattamento dei Suoi dati, di rettificarli, integrarli, aggiornarli, cancellarli o di ottenerne il blocco. Per esercitare i suddetti diritti, Lei potrà in ogni momento inviare una e-mail a privacy@replegal.it.

Letta l'informativa che precede, *

il mio consenso al trattamento dei miei dati personali per newsletter ed aggiornamenti su corsi di formazione o altre iniziative promosse dallo studio.

Scrivi i caratteri:

Torino
R&P Legal
Via Amedeo Avogadro, 26
10121, Torino - Italy
Milano
R&P Legal
Piazzale Luigi Cadorna, 4
20123, Milano - Italy
Roma
R&P Legal
Via Emilia, 86/90
00187, Roma - Italy
Busto Arsizio
R&P Legal
Via Goito, 14
21052, Busto Arsizio (VA) - Italy
Aosta
R&P Legal
Via Croce di Città, 44
11100, Aosta - Italy
Bergamo
R&P Legal
Viale Vittorio Emanuele II, 12
24121, Bergamo - Italy