Call Us +39 011 55.84.111

In Gazzetta Ufficiale la riforma della Valutazione di Impatto Ambientale

Entrerà in vigore il 21 luglio 2017 il Decreto Legislativo n. 104 del 16 giugno 2017, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 6 luglio 2017, che riforma l’attuale disciplina del procedimento di Valutazione di Impatto Ambientale e di verifica di assoggettabilità a Valutazione di Impatto Ambientale, in attuazione della Direttiva 2014/52/UE del 16 aprile 2014.

Tra le novità introdotte dal Decreto si segnalano la facoltà di richiedere, in alternativa al procedimento di VIA ordinario, il rilascio di un “provvedimento unico ambientale” che coordini e sostituisca tutti i titoli abilitativi o autorizzativi riconducibili ai fattori ambientali, ed un provvedimento unico regionale per i procedimenti di VIA di competenza regionale. Prevista altresì la possibilità di richiedere un pre-screening nel caso di modifiche o estensioni di opere esistenti ovvero una valutazione preliminare del progetto per individuare la corretta procedura da avviare.

Link alla fonte                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                    

Leggi tutto...

Decreto Legislativo n. 127/2016: nuove norme in materia di conferenza di servizi

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il Decreto Legislativo n. 127 del 30 giugno 2016, contenente “Norme per il riordino della disciplina in materia di conferenza di servizi, in attuazione dell’articolo 2 della legge 7 agosto 2015, n. 124” la cui entrata in vigore è prevista per il prossimo 28 luglio.

Gli otto articoli del decreto riscrivono la disciplina della conferenza dei servizi in un’ottica di semplificazione, riduzione dei tempi e partecipazione delle amministrazioni statali per il tramite di un unico rappresentante. Vengono così identificate quattro tipologie di conferenza di servizi: istruttoria, decisoria, preliminare e quella relativa alla valutazione di impatto ambientale.

Il novellato art. 14-bis della L. 241/90 prevede, inoltre, la c.d. “conferenza semplificata”, che rappresenta l’ordinaria organizzazione dei lavori della conferenza decisoria.  

Leggi tutto...

Rinvio pregiudiziale per esperibilità della VIA di impianto già realizzato

Con ordinanza del 22.3.2016, n. 185, il TAR Marche ha rimesso alla Corte di Giustizia dell’UE la questione pregiudiziale, se, in riferimento alle previsioni di cui all’art. 191 del TFUE e all’art. 2 della direttiva 2011/92/UE, sia compatibile con il diritto comunitario l’esperimento di un procedimento di verifica di assoggettabilità a valutazione di impatto ambientale (ed eventualmente a VIA) successivamente alla realizzazione dell’impianto, qualora l’autorizzazione sia stata annullata dal giudice nazionale per mancata sottoposizione a verifica di assoggettabilità a valutazione di impatto ambientale, in quanto tale verifica era stata esclusa in base a normativa interna in contrasto con il diritto comunitario.

Il TAR si esprime nel senso della compatibilità.

Link alla fonte

 

Leggi tutto...

Senato approva DDL "Green Economy"

Il Senato ha approvato il DDL S-1676 (“Disposizioni in materia ambientale per promuovere misure di green economy e per il contenimento dell’uso eccessivo di risorse naturali”). Il testo contiene complessivamente 79 disposizioni, tra cui si segnalano quelle relative agli incentivi per la mobilità sostenibile e per il ricorso agli appalti “verdi”, le semplificazioni in materia di VIA, nonché talune modifiche in tema di rifiuti. Il provvedimento è ora passato all’esame della Camera dei Deputati.

Link alla fonte

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Torino
R&P Legal
Via Amedeo Avogadro, 26
10121, Torino - Italy
Milano
R&P Legal
Piazzale Luigi Cadorna, 4
20123, Milano - Italy
Roma
R&P Legal
Via Emilia, 86/90
00187, Roma - Italy
Busto Arsizio
R&P Legal
Via Goito, 14
21052, Busto Arsizio (VA) - Italy
Aosta
R&P Legal
Via Croce di Città, 44
11100, Aosta - Italy
Bergamo
R&P Legal
Viale Vittorio Emanuele II, 12
24121, Bergamo - Italy